Piccolo Catechismo: come salvarsi l’anima

di Padre Romualdo Maria Lafitte O.S.B.

PICCOLO CATECHISMO o COME SALVARSI L’ANIMA

10 comandamenti di Dio

  1. Non avrai altro Dio al di fuori di Me
  2. Non nominerai il nome di Dio invano (Bestemmie)
  3. Santificare le feste
  4. Onora il padre e la madre
  5. Non ucciderai
  6. Non commetterai atti impuri
  7. Non ruberai
  8. Non dirai false testimonianze (Bugie)
  9. Non desidererai la donna d’altri
  10. Non desidererai la roba d’altri

5 comandamenti della Chiesa

  1. Assisterai devotamente alla Messa di Domenica e nelle feste d’obbligo.
  2. Digiunerai e farai astinenza nei giorni prescritti (Mercoledì delle ceneri, Venerdì Santo), di carne ti asterrai durante la Quaresima, vigilie e tutti i venerdì dell’anno.
  3. I tuoi peccati confesserai e ti comunicherai almeno una volta l’anno, per Pasqua.
  4. Darai la decima alla Chiesa secondo i costumi e le tue possibilità.
  5. Non celebrerai nozze solenni in tempi proibiti (Avvento, Quaresima, vigilie)

4 peccati che gridano vendetta al cospetto di Dio

  1. Omicidio volontario (assassinio, aborti, contraccettivi abortivi)
  2. Peccato impuro contro natura (masturbazione, coito interrotto e contraccezione, sodomia, lesbismo, bestialità, rapporti contro natura fra sposi).
  3. Oppressione dei poveri /   4. Non pagare il giusto agli operai

6 peccati contro lo Spirito Santo

  1. Disperazione della propria salvezza /    2. Presunzione di salvarsi senza meriti

3..    Combattere la Verità conosciuta /          4. Invidiare la grazia altrui

5..   Ostinazione nel peccato /                       6. Impenitenza finale

7 vizi capitali: Orgoglio, Avarizia, Lussuria, Ira, Gola, Invidia, Pigrizia

3 virtù teologali: Fede- Speranza- Carità

4 virtù cardinali: Prudenza- Giustizia- Forza- Temperanza

7 doni dello Spirito Santo: Sapienza, Intelletto, Forza, Consiglio, Scienza, Pietà, Timore di Dio

12 frutti dello Spirito Santo

Carità, Gioia, Pace, Pazienza, Bontà, Benignità, Mansuetudine, Modestia, Longanimità, Fede (Fedeltà), Continenza, Castità.

4 fini ultimi: Morte, Giudizio, Paradiso, Inferno

9 cori angeli: Angeli, Arcangeli, Potenze, Principati, Dominazioni, Virtù, Troni, Cherubini, Serafini

7 opere di misericordia corporali

  1. Dare da mangiare agli affamati / 2. Dare da bere agli assetati
  1. Vestire chi è ignudo /                4. Ospitare chi è senza tetto /  5. Visitare gli ammalati
  1.     Visitare i carcerati /                   7.  Seppellire i morti

7 opere di misericordia spirituali

  1. Consigliare i dubbiosi /    2. Istruire gli ignoranti /    3. Riprendere i peccatori
  1. Consolare gli afflitti /    5. Perdonare le offese ricevute

6..    Sopportare pazientemente le persone moleste/ 7. Pregare Dio per i vivi e per i morti

7 sacramenti: Battesimo- Cresima- Confessione- Eucaristia- Matrimonio- Ordine- Estrema unzione

La Vergine Maria: Madre di Dio. Triplice verginità, prima del parto, durante il parto (non partorì co-me le altre mamme, ma il Verbo uscì da Lei come la luce passa attraverso il cristallo senza romperlo), dopo il parto (Vergine perpetua fino alla morte).

12 apostoli: Pietro, Giacomo, Andrea, Filippo, Bartolomeo, Matteo, Giacomo e Giovanni, Simone, Giuda Taddeo, Tommaso, Mattia (che sostituì Giuda Iscariota).

IL ROSARIO.

Contiene tutto il Vangelo. La vita di Gesù e Maria. Preghiera la più temuta da satana. “Non c’è problema ma-teriale o spirituale, nazionale o internazionale, che non si possa risolvere col Santo Rosario”  – Lucia di Fatima.

Il Rosario è fatto di 15 misteri o decine: 5 misteri gaudiosi / 5 dolorosi  / 5 gloriosi.

Se non si dice il Rosario intero di 15 posti, si recitano i misteri gaudiosi il lunedì e il giovedì; i dolorosi il martedì e il venerdì; i gloriosi il mercoledì, il sabato e la domenica.

Come recitarlo.

. Si fa il segno della croce: Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo. Amen.

. Si enuncia il mistero. Per esempioPrimo mistero: L’Annuncio dell’angelo a Maria.”

. Poi si dicono 1 Padre Nostro, 10 Ave Maria, 1 Gloria al Padre.

. Poi la preghiera chiesta dalla Madonna a Fatima:O Gesù mio, perdona le nostre colpe, preservaci dal fuoco dell’inferno, porta in Cielo tutte le anime, specialmente le più bisognose della Tua misericordia”.

Poi si passa al mistero seguente e si ripetono le stesse cose.

MISTERI GAUDIOSI MISTERI DOLOROSI MISTERI GLORIOSI

Una Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *