L’allarme dei media tedeschi: “Se la Russia ci attaccasse, non potremmo fare nulla”

I carri armati tedeschi non sono in grado di fronteggiare i T-90 russi. Cresce la tensione in Europa

La Germania impotente davanti all’avanzata dei carri armati russi. È questo lo scenari ipotizzato dai media tedeschi e raccolto da difesaonline.it: “Nonostante nella Bundeswehr siano in servizio alcuni dei migliori carri armati al mondo, nulla potrebbero contro i nuovi tank russi. Le munizioni dei carri armati tedeschi, non sarebbero in grado di produrre abbastanza energia cinetica per mettere fuori uso l’ultima versione dei T-90 e dei T-80“.

Un fiasco totale, insomma. Le armi e la corazza del T-90 russo “sono state aggiornate rendendo la piattaforma ben diversa da quella entrata in servizio nel 1990. E nel 2017, entrerà in servizio il tank-killer: l’Armata“.

Inoltre, il governo tedesco ha realizzato imponenti tagli alla Difesa, portando così il numero dei Leopard-2 a 225 (come nota difesaonline, “durante la Guerra Fredda, i tedeschi avevano in inventario poco meno di 2400 Leopard di tutte le versioni“).

La crisi ucraina, però, ha destato parecchie preoccupazioni nel governo tedesco, che ha così deciso di ordinare altri 100 Leopard-2. Come nota difesaonline, però, il problema di questi mezzi sta “nel loro sistema di combattimento“. Come notano i media tedeschi, infatti, “per essere efficaci, i proiettili dei Leopard dovrebbero essere di uranio impoverito. Tuttavia, dal punto di vista politico questo è ormai inaccettabile“.

Foto tratta da Wikipedia

Fonte: http://m.ilgiornale.it/news/2015/09/20/lallarme-dei-media-tedeschi-se-la-russia-ci-attaccasse-non-potremmo-fa/1173028/

 

Una Risposta

  • Del resto è straordinariamente differente la situazione rispetto a quando ero ufficiale nelle FF:AA.italiane e la Germania era alleata NATO, insieme con noi.
    Andavo ad allenarmi insieme con pattuglie NATO ed extra Nato come la Francia e la Svizzera, pochè allora c’era effettivamente un pericolo, come si dimostrò in seguito, quando generali russi mostrarono come fosse pianificata un’invasione dall’Est. Ora osservando con obiettività la situazione si comprende come la NATO sia rimasta in piedi semplicemente per fare lo sporco gioco USA di minaccia a chiunque osi essere indipendente dalla sua politica economica…
    Non solo ma l’Europa ha dimostrato ad ogni livello un decadimento morale che annichilisce ogni possibilità sia di riscatto ,sia di protezione nazionale. Protezione di che cosa ? dei disvalori europei fatti nostri da politici allo sbando o conniventi con logge ?
    Lo sfascio è generale e le soldatesse aggiunte agli eserciti europei, altro frutto della democrazia e di una sbagliata impostazione di valori, contribuirebbero al crollo sotto un’operazione militare vera e significativa di un “nemico” esterno.
    Non mi commuove più di tanto il piagnisteo di militari ormai ben diversi dai camerati tedeschi della Riserva ormai sparita per la “bonifica” eseguita dai governi buonisti ed anticristiani della Germania.
    Quella stessa Germania che punisce penalmente chiunque osi porre dubbi sulla shoà, tanto è ormai sotto ricatto perenne di Israele e degli Usa.
    Aspettiamo altri tempi ed un altro ordine mondiale che non sarà quello auspicato dalle logge e dai vari bergoglio che prosperano oggidì !

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *