Varsavia, Praga e Bratislava: nazionalisti in piazza contro i migranti

 

ore 20 del 12 settembre 2015

Mentre in tutta Europa si sono svolte manifestazioni a favore dei profughi , diverse migliaia di nazionalisti anti-migranti si sono riuniti nelle piazze di Varsavia, capitale della Polonia, sventolando bandiere con la scritta: “L’islam è la morte dell’Europa”. Altre manifestazioni dello stesso tenore, con diverse centinaia di partecipanti, si sono svolte anche a Praga, capitale delle Repubblica Ceca, e a Bratislava, capitale slovacca. La Polonia, paese membro dell’Ue con 38 milioni di abitanti, non ha visto passare neppure un migrante sul suo territorio dall’inizio della crisi. Il governo di Varsavia si oppone fermamente al sistema delle quote obbligatorie

 

 

 

Fonte: http://m.repubblica.it/mobile/r/sezioni/esteri/2015/09/12/foto/manifestazioni_anti_migranti_a_varsavia_praga_e_bratislava-122754281/

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *