bambina

Libertà religiosa compromessa in una scuola del Texas per colpa di un’insegnante intransigente

Una giovane di seconda media ha deciso di combattere fermamente per il suo diritto alla libertà religiosa, confrontandosi con il consiglio scolastico dell’istituto di cui è studentessa, nella città di Katy, in Texas.

Jordan, questo il nome della ragazza, ha spiegato ai membri del consiglio che l’insegnante le aveva assegnato un compito che metteva in discussione la sua fede. Nell’esercizio bisognava rispondere sull’esistenza di Dio e specificare se questo concetto si trattava di un fatto, un’opinione o un mito.

La studentessa ha spiegato che la professoressa ha detto ai suoi studenti che ogni risposta diversa da “Dio è un mito” era sbagliata e che avrebbe sato voti insufficienti se loro avessero risposto in altro modo.

 

 

 

Fonte: http://m.ilgiornale.it/news/2015/10/28/richiesta-choc-della-professoressa-rinnega-dio-o-ti-boccio/1188228/