Il Rosario va recitato intero ogni giorno. Se non si ha tempo, ecco cosa si può escogitare…

Il Rosario va recitato intero ogni giorno. Se non si ha tempo, ecco cosa si può escogitare…
Istruzione Cattolica 19/10/2015 15:01
A volte pensiamo che pregare sia una cosa complicata…
Ho deciso che recitare il Rosario ogni giorno sarà una priorità nella mia vita. Se pensi di non avere 20 minuti per sederti a recitare preghiere a Maria e a meditare sui misteri della vita di suo Figlio, nostro Signore Gesù Cristo, io troverò 20 minuti nella tua agenda piena. Tieni conto del fatto che non devi recitare i cinque misteri in modo continuativo. Puoi dividerli durante la giornata, e non è necessario portare un rosario con te, perché hai 10 dita che ti aiuteranno allo scopo. Ecco 9 occasioni perfettamente appropriate per recitare il Rosario OGGI, per quanto sia piena la tua giornata.

1. Mentre corri
Sei abituato a correre regolarmente? Accompagna la tua attività fisica recitando il Rosario, anziché ascoltando musica. Su Internet puoi trovare molti podcast (mp3) e applicazioni che ti permetteranno di ascoltare e pregare mentre corri.
2. In automobile
È sorprendente come ho imparato a recitare il Rosario mentre mi sposto da una parte all’altra, mentre vado al supermercato, a fare benzina, a portare i bambini a scuola o a lavoro. I viaggi in macchina in genere durano più di venti minuti, e quindi ne approfitto attivamente. Uso un CD con il Rosario e lo recito mentre lo ascolto. Mi fa sentire come se stessi pregando in gruppo.
3. Mentre pulisci
Prega mentre passi l’aspirapolvere, pieghi i panni, spolveri o lavi i piatti. Mentre lo fai, puoi intercedere e benedire con la tua preghiera tutti coloro che si vedranno beneficiati dai tuoi sforzi per una casa più pulita e organizzata.
4. Mentre porti a spasso il cane
Porti il tuo cane a spasso tutti i giorni? Approfittare della durata della passeggiata per recitare il Rosario è molto meglio che lasciare che la tua mente vaghi senza senso. Tienila concentrata su Gesù e Maria!
5. Nella tua pausa pranzo
Prendi un tempo di riposo ogni giorno per pranzare e sederti in silenzio a recitare il Rosario. Nei mesi estivi potresti farlo all’aperto e contemplare le bellezze della natura che Dio ci ha donato.
6. Passeggiando da solo/a
Una volta a settimana, pensa di recitare un Rosario camminando. Tieni il rosario in mano e cammina al ritmo della preghiera. Altre persone potrebbero vederti mentre lo fai, quindi dovrai essere coraggioso/a e dare una testimonianza allegra di preghiera. Un sacerdote della mia parrocchia era solito farlo in luoghi visibili della città ed era incredibilmente potente vederlo pregare mentre camminava sotto gli occhi di tutti

 

 

 

Fonte: http://gloria.tv/media/aSMKMEMn673

 

2 Risposte

  • Volevo condividere con voi anche questo mio nuovo modo di dire spesse volte il Rosario, una maniera diversa che io chiamo ”contemplativa”.
    Ho notato che, specialmente quando si cammina, dire l’intera Ave Maria, dal principio alla fine, porta a uno sforzo della mente che può distrarre, mentre dividendo la preghiera in diverse frasi, secondo il proprio desiderio, trovo facile a recitare e meno soggetto a distrazioni perchè la mente va a contemplare una piccola frase per ben 10 volte.
    Ad es. dicendo:
    Ave Maria piena di grazia, per 10 v.
    e poi ancora, sempre per 10 v.: il Signore è con Te,e così via. con l’aiuto delle dita o della prccola corona, alla fine saranno dette le 10 Ave Maria alla SS.ma Vergine in un modo diverso, facile e contemplativo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *