O stoppa i bombardamenti contro l’opposizione o saremo costretti come NATO a prendere seri provvedimenti“. Parole pesanti quelle di Renzi pronunciate ieri a margine del Consiglio dei ministri convocato d’urgenza per parlare della partecipazione italiana ai bombardamenti contro l’ISIS in Iraq.

E dopo neanche 24 ore la risposta di Putin è arrivata: “Per prima cosa, dico a Renzi che la Russia non stà bombardando l’opposizione ma i terroristi. Secondo punto: Renzi torni a fare il capo-scout invece di fare il soldatino della NATO”.

 

Fonte: http://www.corrieredellapera.com/2015/10/siria-renzi-minaccia-putin-putin.html?m=1