ER CUPOLONE

Il «Cupolone», simbolo del Vaticano e di Roma, non è illuminato. In piazza San Pietro restano accesi solo i lampioni del Colonnato. Ignoti i motivi del black out. Con l’allerta anti-terrorismo ai massimi livelli, il buio del «Cupolone» non è passato inosservato

di Redazione Online

Sorpresa per quanti sono passati mercoledì sera da via della Conciliazione, a Roma, completamente illuminata. Sullo sfondo romani e turisti hanno trovato una (insolita) piazza San Pietro quasi totalmente al buio. O meglio: la Cupola di San Pietro, il noto «Cupolone, è rimasto senza luce per oltre due ore. Procedendo lungo il viale si nota la facciata della Basilica completamente al buio mentre la piazza è illuminata soltanto dai lampioni che illuminano il Colonnato. Particolare di non poco conto che – con l’allerta anti-terrorismo ai massimi livelli – non è passato inosservato. Perché? Non sono arrivate note ufficiali dal Vaticano, ma pare che si sia trattato di una operazione «di sostituzione dei led dell’illuminazione della Basilica».

Roma, al buio la Cupola di San Pietro
Verso il Giubileo

Intanto su San Pietro continuano i lavori per il Giubileo con gli operai che stanno allestendo le impalcature che serviranno per ospitare le tv di tutto il mondo che l’8 dicembre si ritroveranno a raccontare l’apertura della Porta Santa. Al centro l’albero di Natale mentre sui gradini del colonnato hanno trovato un giaciglio per la notte alcuni clochard.

 

 

 

Fonte: http://roma.corriere.it/notizie/cronaca/15_dicembre_02/roma-buio-oltre-ora-cupola-san-pietro-8a8bafce-9936-11e5-b97b-fc1ba153ceec.shtml