RICORDANDO CHE NELLA BANCA DELLA LEGA, “CREDIEURONORD”  SI VIAGGIAVA SECONDO ANALOGHI PRINCIPI: CAMBIANO I NOMI O I PARTITI, MA NON LA PRASSI…

boschi

Una mail, ricevuta e pubblicata da Dagospia, che aggiunge ulteriore “pepe” al caso dei crac bancari che sta monopolizzando la cronaca degli ultimi giorni. Al centro c’è sempre lei, Maria Elena Boschi, finita nel mirino per il ruolo che padre e fratello ricoprivano in Banca Etruria. E ora, al padre e al fratello, si aggiunge un nuovo pezzettino di famiglia. Almeno stando alla mail pubblicata da Dago, che recita: “Nella formazione tipo della famiglia Boschi all’interno di Banca Etruria, va ricordata anche Eleonora, dipendente dell’istituto aretino e nuora di Boschi papà, moglie di Boschi figlio, cognata di Boschi ministro. Una banca radicata nel territorio – continua la mail -, una famiglia radicata nella banca. Saluti domenicali e buone azioni per tutti, Paolo l’aretino”.

 

Fonte: http://www.liberoquotidiano.it/news/politica/11859146/banca-etruria-dagospia-boschi-nuora-papa.html