Buon viaggio Piero Buscaroli !

Per il cuore hanno ammazzato Gabriele

Segnalazione della Lega Nazionale Antipredazione degli Organi

Gentili Soci e Simpatizzanti,

Piero Buscaroli, giornalista e scrittore amico, intransigente e ostile ad ogni compromesso se n’è andato il 16 febbraio scorso all’età di 85 anni. Sprezzante del potere e del conformismo, l’aspro e avventuroso Buscaroli non si fa raccontare, non lo accetterebbe, per questo lo onoriamo con le sue stesse parole che al tempo aprirono tra noi un ponte d’amicizia.

Scrisse spontaneamente il 31/1/98 su Il Giornale in merito al caso di Gabriele, neonato anencefalico, “illegalmente donato”. Caso che la Lega Antipredazione aveva denunciato pubblicamente e al Tribunale dei minori di Torino.

Per il cuore hanno ammazzato Gabriele” (articolo allegato)  scolpisce un pensiero di certezza etica che, dopo contatti con la Lega Antipredazione, esplose in un nuovo documento dal titolo “E adesso è arrivata la macellazione di Stato dei corpi umani“.

Buon viaggio Piero!

Gli Amici della Lega Antipredazione

www.antipredazione.org

 

2 Risposte

  • Grande, immenso Piero. Difensore della bellezza e dell’etica. Fantastici i suoi LA MORTE DI MOZART, e BEETHOVEN dove la sua straordinaria capacità razionale ed intuitiva lo privilegiò, rispetto ad altri critici, permettendogli osservazioni e riflessioni profonde e sublimi. Non mi mancherà perché per lui mi parleranno i suoi libri e i tanti articoli ritagliati e conservati.

  • Non era credente, ma era amante della verità e della logica.
    Soltanto il Signore sa perchè lui non credesse, ed ho pregato Lui perchè accolga quell’anima dopo avergli fatto comprendere la sua mancanza di fede.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *