Treviso: prete conciliare dice sì alle adozioni sodomite

Riceviamo e pubblichiamo la lettera aperta di un fedele a “mons”. Gardin e lo stralcio dell’articolo de “La Tribuna di Treviso” cui si riferisce

tribuna prete si adozioni gay

 

 

Sopportare con troppa pazienza le ingiurie fatte a Dio è cosa empia San Tommaso d’Aquino S. Th., I-II, q. 136, a. 4, ad 3um

Luciano Gallina

Treviso

Lettera aperta a: Mons. Gianfranco Agostino Gardin Vescovo di Treviso

Treviso 29-02-2016

Nella Tribuna di Treviso del 26-02-2016, ho letto l’articolo dal titolo: Ma io, prete, dico si alle adozioni gay.

Detto articolo riprende la lettera aperta firmata anche da don Claudio Miglioranza della Diocesi di Treviso, intitolata “Noi preti cattolici diciamo No al compromesso sulle Unioni Civili”. (testo della lettera nei link in allegato). La prima domanda che Vi pongo, è: cosa pensano le persone cattoliche di una dichiarazione di questo tipo da parte di un gruppo di preti? I Vescovi dove operano tali “pastori” cosa fanno?

Vorrei ricordare che Cristo, disse: Chi scandalizza uno di questi piccoli, è meglio per lui che gli si metta una macina da asino al collo e venga gettato nel mare.

Leggendo le dichiarazioni e i “curriculum vitae” dei soggetti firmatari, un Cattolico Apostolico Romano si preoccupa anche se i soggetti sono già scomunicati LATAE SENTENTIAE, quindi fuori dal Corpo Mistico della Chiesa.

Ma oggi c’è un ma. I soggetti sono sempre scomunicati LATAE SENTENTIAE (Cristo non si adatta ai tempi), ma ora abbiamo l’ecumenico popolo di Dio anziché il popolo Cattolico; nessuno dice niente e satana ride. Leggendo le dichiarazioni riportate sulla lettera aperta dei “preti”, ho riscontrato: errori, bugie, eresie, ecc. che vanno contro ogni elementare buon senso, ma allora perché nessuno dice niente? Quanto durerà ancora questo abominio della desolazione? Dove andremo a finire? Perché questi soggetti non vengono richiamati all’ordine dal Vescovo della Diocesi di residenza, oppure in caso di pervicacia espulsi in modo ufficiale? In attesa che Gesù Cristo Fondatore dell’Unica Santa Chiesa Cattolica Apostolica Romana, redimi da questione con GIUSTIZIA, preghiamo per le nostre anime, perché pagheremo per tutti i nostri peccati di omissione.

Sia Lodato Gesù Cristo

Ecco alcuni link, che riportano la notizia in oggetto:

Castelfranco, prete: «sì adozioni gay»

http://www.repubblica.it/politica/2016/02/25/news/paolo_farinella_che_errore_eli

minare_la_norma_sui_minori_i_cristiani_siano_laici_-134196109/

http://www.huffingtonpost.it/don-aldo-antonelli/noi-preti-cattolici-diciamo-noal-

compromesso-sulle-unioni-civili_b_9299800.html

4 Risposte

  • “Preti” di questo genere esistono in tutte – o quasi tutte – le diocesi italiane. E il fenomeno sta diventando virale. I fedeli dovebbero prendere spunto dalla lettera di Luciano per inondare i vescovi con proteste. Faranno finta di nulla? Molto probabile. Ma lo potranno fare per sempre, a tutti, e ovunque? San Matteo ci insegna come dobbiamo comportarci: Matteo 18,15-17 Se il tuo fratello commette una colpa, va’ e ammoniscilo fra te e lui solo; se ti ascolterà, avrai guadagnato il tuo fratello; se non ti ascolterà, prendi con te una o due persone, perché ogni cosa sia risolta sulla parola di due o tre testimoni. Se poi non ascolterà neppure costoro, dillo all’assemblea; e se non ascolterà neanche l’assemblea, sia per te come un pagano e un pubblicano.

  • Cara Adriana, “Christus Rex” e prima il Coordinamento San Pietro Martire e prima altri gruppi conducono queste battaglie, soprattutto a Verona, dal 1984.
    Perseveriamo.

  • Nessuno si preoccupi, il vescovo dormiva della grossa e dormirà ancora. Non hanno fatto nulla per difendere Cristo per 50 anni perché dovrebbero iniziare ora?

  • In Vescovo di Treviso è impegnato nelle cresime della Diocesi. Questi sono i dati reperibili sil sito della diocesi: primi 6 mesi del 2015, totale 167, quelle fatte dal vescovo Gardin 1 (UNA), anni 2014 e 2013, oltre 200 per anno, quelle fatte dal vescovo Gardin 2 (DUE) nel 2014 e 2 (DUE) nel 2013. P. S. Il vescovo gode di ottima salute.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *