ALFANO SH

Dopo il fratello, dalle carte dell’inchiesta “Labirinto” sulla corruzione spunta un altro congiunto del ministro dell’Interno. La segretaria di Raffaele Pizza, arrestato: “Mi ha detto buttali dentro, la situazione la gestiamo noi”. Lo sfogo: “Gli abbiamo sistemato la famiglia”

 leggi tutto l’articolo:  http://www.ilfattoquotidiano.it/2016/07/05/corruzione-roma-lintercettazione-il-padre-di-alfano-mi-ha-mandato-80-curriculum-per-assunzioni-alle-poste/2884210/