Segnalazione di Federico Prati

La Scuola dell’orrore: bambini ebrei ortodossi violentati dai loro insegnanti in Israele.

Sei insegnanti di una scuola talmudica sono perseguiti per stupri ed aggressione a minori. Il principale imputato è anche accusato di estorsione.

 GIUDEI CUCU

Secondo l’accusa, i crimini sono stati commessi tra il 2000 e il 2011 su 22 bambini dai tre ai dieci anni, che erano studenti degli accusati.

Durante questo periodo, gli insegnanti hanno effettuato abusi fisici e mentali al giorno.

La scuola religiosa ebraica è stata chiamata “Bergen-Belsen” dagli studenti, facendo riferimento al campo di concentramento nazista.

Il principale imputato, Avraham Mordechai Rosenfeld, è stato chiamato “Rosenazi”.

 

Fonte:  https://francais.rt.com/international/24745-lecole-lhorreur–enfants-juifs