9 Risposte

  • quello che mi addolora è il silenzio assordante delle gerarchie ecclesiastiche cattoliche: come siamo potuti arrivare a questo punto!!!!!! Ma si guardano qualche volta allo specchio?

  • Diversamente da quanto riportato dal giornalista del Gazzettino, il parroco citato nell’articolo conosce benissimo le “intenzioni” dei tanti delinquenti islamici che da anni profanano quotidianamente le chiese veneziane.
    Io stessa fui testimone di atto sacrilego qualche anno fa, proprio nella chiesa di San Zulian.
    Conosco Don Antiga, giovane e bravo sacerdote,
    l’unico, nella diocesi veneziana, dotato ancora di
    buon senso. Mai si sognerebbe di giustificare atti simili.
    Aiutiamo con la preghiera Don Massimiliano, affinché Dio lo aiuti ad allontanarsi definitivamente dalla falsa chiesa vaticanosecondista.

  • Dio sia benedetto
    Benedetto il Suo Santo Nome
    Benedetto Gesù Cristo Vero Dio e Vero Uomo
    Benedetto il Nome di Gesù
    Benedetto il Suo Sacratissimo Cuore
    Benedetto il Suo Preziosissimo Sangue
    Benedetto Gesù nel Santissimo Sacramento dell’Altare
    Benedetto lo Spirito Santo Paraclito
    Benedetta la Gran Madre di Dio Maria Santissima
    Benedetta la Sua Santa ed Immacolata Concezione
    Benedetta la Sua Gloriosa Assunzione
    Benedetto il Nome di Maria Vergine e Madre
    Benedetto San Giuseppe Suo castissimo Sposo
    Benedetto Iddio ne’ Suoi Angeli e ne’ Suoi Santi

  • I fatti di Ventimiglia sono imputabili ad un prete locale (argentino) che ha aperto le porte della sua chiesa attirando altri immigrati. La cifra, già cospicua si è ingrossata ed ha invaso la Città. Il Vescovo ha rincarato aprendo il seminario. Era una popolazione fatta di cattolici che ora abbandonerà per sempre la chiesa che li ha traditi in nome dell’attuazione del folle PIANO KALERGI, che prevede ll folle trapianto-espianto dei popoli da un continente all’interno, senza curarsi degli abitanti costretti a subire e trovare rifugio altrove.
    Ho inviato un messaggio all’autorità dopo la morte per infarto del poliziotto avvenuta durante un’operazione di ordine pubblico provocata dai trotzkisti NO BORDER, che alimentano il caos senza che nessuno intervenga. Noborder ultracomunista, evidentemente spalleggiate da strambi sacerdoti capitati in loco solo per alimentare gli scontri. Il prefetto Gabrielli, ha sciolto i no border da ogni responsabilità. La situazione al nostro confine occidentale si va aggravando, e si cerca di ampliare i comuni disposti all’accoglienza che vogliono non precipitare nel disordine.

  • I miei rispetti dal nord della Spagna . Io sono ateo della cultura cristiana .. come quasi tutti nella mia zona . Un milione di abbracci e il mio pieno sostegno. Si tratta di una questione di tempo per fare la stessa cosa nella parrocchia del mio popolo nella basilica, cattedrale … che insulto o uccidere il prete del villaggio , che è un uomo buono che aiuta tutti, indipendentemente se i bisognosi sono cristiani , musulmani o atei . Molti musulmani sono mostri … pq Islam è uno strumento di odio , la negazione dell’altro, una religione politica totalitaria . Sono una persona di idee politiche di sinistra .. Ho chiaro che i musulmani provocare una guerra in Europa , dobbiamo evitare questa tragedia .. o unire tutti avendo chiaro chi sia il nemico . Un saluto .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *