Flag_of_Hezbollah.svg
Lunedì, 5 Settembre, 2016 – 20:30

La mattina è stato riferito che i bombardieri israeliani hanno cominciato a bombardare il confine con la Siria dalle alture del Golan, è un territorio occupato da Israele. Inoltre, il governo israeliano ha rilasciato una dichiarazione in cui pone la colpa per il bombardamento sulla Siria.

Nonostante il fatto che non ci sono vittime tra la popolazione civile, questi bombardamenti ostacolano la liberazione del territorio siriano dai terroristi dell’ISIS e gruppi simili.

I fonti libanesi di “Katechon” hanno riferito che l’esercito siriano, insieme con Hezbollah, stanno preparando la fase finale del piano “pulizia del territorio” dai terroristi, nei pressi di Golan. E’ stato riferito che Hezbollah ha schierato le forze militari nella provincia di Kuneyra, permettendo di unire le truppe siriane, situate su entrambi i lati del Kuneyra.

 

 

Fonte: http://katehon.com/it/news/israele-sta-bombardando-la-siria-hezbollah-pronta-rispondere