Russia di Putin inflessibile contro la propaganda omosessualista: la scandalosa foto di una coppia gay sul catalogo ikea viene censurata

Risultati immagini per Russia contro IkeaSegnalazione di Raimondo Gatto

Ogni campagna pubblicitaria viene sfruttata per creare polemica e, quindi, far parlare di sé.

Lo sa bene Ikea che da un po’ di anni a questa parte cerca sempre l’occasione buona per provocare e sfidare l’opinione pubblica di qualsiasi Paese. L’ultimo braccio di ferro è sulla coppia gay sbattuta in copertina del nuovo catalogo. Il colosso svedese dell’arredamento ci ha provato in Russia dove però rischia di trovare un muro insormontabile.

Il caso scoppia al concorso online Face from the cove. “Vuoi diventare il volto del catalogo 2017? – si legge sullo spot – dal 9 settembre al 23 ottobre in ogni negozio Ikea troverai un posto speciale dove posare davanti a un fotografo professionista che trasformerà la tua foto in una copertina. Non perdere questa occasione!”. La campagna pubblicitaria premierà la fotografia con più like
trasformandola nel manifesto di Ikea per il 2017. Anche Lev Polyakov e il suo ragazzo hanno partecipato al concorso facendosi fotografare in un negozio dell’azienda svedese a Mosca.

Con 7639 like raccolti nel giro di pochi giorni, come racconta l’Huffington Post, Lev Polyakov è riuscito a sbaragliare i concorrenti con un vantaggio di oltre 6mila voti sul secondo classificato. Ora
questa fotografia potrebbe diventare la copertina del nuovo catalogo. In Russia, tuttavia,vigono leggi contro l’omosessualità che potrebbero fermarne la pubblicazione.

Fonte: Il Giornale.it 10 ottobre

2 Risposte

  • In Russia vige una legge, giustissima, contro la propaganda omosessuale, non contro l’omosessualità. Il Giornale è troppo gay-friendly per voler evidenziarne la differenza

  • Solo in Russia poteva esserci questa reazione.
    Mi hanno detto che su ‘Mediaset’ quando accendono il televideo, un momento prima appaiono due figure con la dicitura “uomo cerca uomo”.
    Se avete un po’ di pazienza, neppure molta, vi troverete TUTTI, compreso il vo. maggior alleato, in quel luogo ‘dove c’è pianto e stridor di denti’ e avrete l’imbarazzo della scelta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *