Marilyn Manson in concerto a Villafranca di Verona: numerose e diverse proteste diventano un caso nazionale

Condividi su:

Mentre ieri, dopo un paio di articoli de L’Arena di Verona, è stato diffuso dagli organi di stampa il comunicato di “Christus Rex” cui il sindaco di Villafranca ha risposto dicendo di essere d’accordo ma di non potersi far carico di oltre 500.000 euro per annullare il concerto e dopo le due interviste del nostro Matteo Castagna a “La Zanzara” su Radio24 (11 e 12 luglio ore 18.30), ove è stato incalzato su tutti i temi cari alla Tradizione Cattolica dai due provocatori Cruciani e Parenzo:

https://st.ilfattoquotidiano.it/wp-content/uploads/2017/07/marylin-manson-675.png

Preghiere, rosari, veglie e una petizione on line già arrivata a oltre 2600 firme (oggi 2.880, n.d.r.). Sono queste le ‘armi’ che un consistente gruppo non organizzato di cittadini di Villafranca di Verona ha messo in campo per ‘esorcizzare’ il cantante statunitense Marylin Manson, in concerto al castello scaligero il prossimo 26 luglio nell’ambito della rassegna di concerti …

http://www.ilfattoquotidiano.it/2017/07/11/marylin-manson-in-concerto-a-villafranca-di-verona-gruppi-di-preghiera-e-petizione-on-line-per-esorcizzare-il-cantante/3720127/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *