Sindaco di Bologna Merola condannato in via definitiva, ma anche Renzi e Gnassi…

di Antonio Amorosi a pag. 8 de La Verità del 27 agosto 2017

Condanna definitiva per il sindaco di Bologna Virginio Merola, giunta e due dirigenti. Nel 2011 il sindaco aveva nominato un ottico solo con la terza media a suo capo di Gabinetto ma con uno stipendio illegittimo da dirigente pubblico di 67.162,72 euro annui. Dopo la condanna in primo grado della Corte dei conti arriva ora quella definitiva. Il caso era stato originato da una mia inchiesta giornalistica pubblicata sul quotidiano Affaritaliani.it. e che portò alle dimissioni immediate del capo di Gabinetto, Marco Lombardelli.

Fonte: http://m.ilgiornale.it/news/2017/03/31/la-coop-pigliatutto-e-i-servizi-fantasma-ai-migranti/1381286/