14/11: “La fabbrica della manipolazione: come il N.O.M. ci rende sudditi” di Matteo Castagna

Riprendono le conferenze dopo la pausa estiva, con un argomento poco trattato ma di sicura attualità, riguardante i metodi di manipolazione del pensiero di massa, ma non solo…

Da Settembre 2015 a Giugno 2016 l’Associazione Culturale “Traditio” operava in Via Galvani 31 a Verona. Nel corso dell’estate 2016 “Christus Rex” e “Traditio” si sono federate e mentre la prima è rimasta l’Associazione della militanza cattolica, apostolica romana integrale, la seconda ha perseguito una connotazione identitaria e prettamente culturale. Così, su indicazione di un amico e militante di Traditio, il 31 agosto 2016 “Christus Rex – Traditio” ha iscritto i suoi militanti e sostenitori al Gruppo Sportivi Veterani Veronesi, condividendone le finalità statutarie, e ha potuto fruire, come tutti i Soci, degli spazi della palazzina locata al G.S.V.V. in Via Albere 43 (zona stadio). Dopo le votazioni del Gennaio 2017, due militanti di “Christus Rex – Traditio” fanno parte del Direttivo del “Gruppo Sportivi Veterani Veronesi”, uno dei quali in qualità di referente per le attività culturali. Chi fosse impossibilitato a partecipare, potrà seguire la diretta sulla pagina Facebook del gruppo Christus Rex – Traditio

IMG-20171107-WA0001

2 Risposte

  • Scusate la precisazione, leggendo il titolo sembra (a leggerla d’ un fiato) che: “la fabbrica della manipolazione ci rende sudditi di Matteo Castagna” invece ci vorrebbe un trattino di distacco per far capire che Matteo Castagna è l’ autore dell’ articolo.
    Vi ringrazio per la vostra pazienza ad accettare il mio commento.
    Marcello Scarpa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *