“Accoglienza business”: 7mila euro al giorno coi “profughi”. Arrestato

Segnalazione di Lucia Rezzonico

http://www.lavocedeltrentino.it/wp-content/uploads/2017/10/SCARONI.jpghttp://www.lavocedeltrentino.it/wp-content/uploads/2017/10/SCARONI-150x150.jpg

Era chiamato l’imprenditore dell’accoglienza e guadagnava fino a 7 mila euro al giorno con i profughi. Ora però è stato arrestato. La carriera «dell’accoglienza» di Angelo Scaroni, 43enne imprenditore bresciano di Montichiari attivo nel settore del legno e immobiliare, è terminata questa mattina con gli arresti domiciliari decisi dalla procura di Brescia. Secondo le indagini l’imprenditore si era inventato il business dei migranti. Ora è accusato di truffa ai danni dello Stato nell’ambito dell…

CONTINUA SU:

http://www.lavocedeltrentino.it/2017/10/28/arrestato-limprenditore-dellaccoglienza-guadagnava-7mila-euro-al-giorno-coi-profughi/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *