Segnalazione di T.M.

Scandalo a Modena dopo che ai bimbi di scuola elementare è stata cancellata un’ora di religione per fare spazio all’insegnamento della danza-fitness afro caraibica

di Luca Romano

Si aspettavano due ore di religione e invece se ne sono trovate due di zumba: questa la singolare sorpresa per alunni e genitori della scuola elementare “Manfredo Fanti” a Carpi, in provincia di Modena.

Come racconta la stampa locale, alcuni giovani alunni dell’istituto primario si sono visti proporre un corso della danza-fitness afrocaraibica durante le ore di religione e di scienza. Il caso è emerso quando sono tornati a casa chiedendo scarpette e vestiti da ginnastica per le ore che avrebbero dovuto essere consacrate all’insegnamento della religione.

“Ci avevano presentato la possibilità che ai nostri figli potesse essere insegnata zumba – racconta una mamma al quotidiano modenese – ma si trattava solo di una proposta verbale. Poi, all’improvviso, mio figlio è ritornato a casa e mi ha detto che, delle due ore di religione previste, una era stata impiegata a fare zumba. Non solo, a mio figlio hanno detto di portarsi scarpe da ginnastica e il necessario per poterla fare anche la settimana successiva. Sempre al posto dell’ora di religione. Io tengo che mio figlio frequenti religione, sono pronta a scrivere al vescovo“.

L’ondata di proteste da parte delle famiglie, però, ha spinto la preside Rossana Rinaldini a sospendere l’insegnamento della zumba, specificando in una circolare che si tratta di un progetto che deve ancora passare per l’approvazione del Consiglio di Istituto e che in ogni caso verrà confinato alle ore di motoria, artistica o musica. Pare che in passato sia finito nelle ore di religione perché l’insegnante della nuova materia fosse disponibile solo in quell’ora. Con buona pace del collega di religione.

Fonte: http://www.ilgiornale.it/news/cronache/modena-posto-dellora-religione-arriva-corso-zumba-1465693.html