16 e 17 Febbraio a Verona si terrà uno dei più importanti eventi prolife d’Italia

di Toni Brandi

ProVita vuole impegnarsi ad iniziare il 2018 nei migliore dei modi, realizzando – grazie a tutti i nostri sostenitori – importanti campagne per la Vita e per la famiglia. Iniziamo…

– Il Comune di Roma si è rifiutato per ben due volte di pubblicare nostri manifesti contrari all’aborto. Non ci arrendiamo: ricorreremo al TAR contro il rifiuto dell’amministrazione e faremo girare per dieci giorni un camion con questo grande manifesto di sensibilizzazione sulle conseguenze dell’aborto anche sulla salute delle donne…

– molto presto inizierà l’attività nel nuovo ufficio di ProVita Onlus a Roma! Ci permetterà di lavorare per la causa in modo più efficace e di poter meglio monitorare e intervenire presso le Istituzioni più importanti.

– stiamo creando contenuti mediatici di qualità sul diritto alla vita dei bambini nel grambo materno. Vi terremo aggiornati 🙂

– il 1 febbraio avrà luogo a Roma una conferenza stampa che concluderà la nostra campagna di raccolta fondi “Aiuta a far nascere un Bambino“. Interverrà il prof. Pino Noia sull’attività medica in favore dei bambini prima e in occasione della nascita, e sull’accompagnamento delle famiglie. Una bellissima attività cui ProVita darà il suo contributo concreto.

– dal 16 al 25 febbraio organizziamo un nuovo tour con Gianna Jessen, testimone di fama internazionale sopravvissuta all’aborto. Il tour toccherà diverse città, tra le quali Verona, Genova e Padova…

– Il venerdì 16 e il sabato 17 febbraio organizzeremo a Verona, insieme ad altre realtà, il “Festival della Vita“. Oso dire che sarà in assoluto uno dei più rilevanti eventi prolife in Italia… Il Festival vedrà la partecipazione di importanti esponenti prolife nazionali e internazionali (Xavier Dor, Gianna Jessen, Massimo Gandolfini, Mary Wagner e tanti altri) e, nella seconda giornata, anche di figure istituzionali di primo rilievo, come il Sindaco e il vicesindaco di Verona, Elena Donazzan, Assessore Regionale del Veneto, e Inga Yumasheva, responsabile delle politiche per la vita e la famiglia presso il Parlamento russo. Vi faremo avere ulteriori dettagli sull’evento tra pochi giorni.

Queste sono solo alcune delle iniziative con le quali vogliamo inaugurare l’anno 2018. Con il tuo sostegno e con l’aiuto di tutte le persone che danno il loro contributo materiale o morale, ProVita Onlus cercherà di rendere il 2018 un anno fondamentale nella battaglia per la Vita e per la famiglia!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *