2 Risposte

  • @Riccardo, anche a noi piacciono sul piano politico sia l’Iran che la Palestina, ma anche la Siria e, senza andare in Medio Oriente, l’Ungheria di Victor Orban. Non si tratta di “islamofobia”. Si tratta, semmai sul piano religioso, di anti-islamismo. Paradossalmente sul piano politico nelle loro terre ci sentiamo più vicini a loro. Questa è una realtà. Perché l’Occidente americanista, liberale, filo-sionista ci sembra il primo nemico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *