Birghton, 17 dic – Ai bambini delle scuole del comune di Brighton, in Inghilterra, durante le lezioni di educazione sessuale, verrà insegnato che “tutti i generi” possono avere le mestruazioni: nuova vittoria per i sostenitori dei diritti transgender. Infatti, secondo quanto riportato dal Telegraph, il consiglio degli insegnanti del comune di Brighton & Hove ha approvato questa nuova regola, nel tentativo di contrastare lo stigma sulle mestruazioni.

Il consiglio degli insegnanti di Brighton ha scritto un “report” che afferma: “Trans, ragazzi e uomini e persone ‘non binary’ possono avere il ciclo”, aggiungendo che “le mestruazioni devono includere tutti i sessi”. I contenitori usati per i gettare gli assorbenti saranno forniti in tutti i bagni per tutti i bambini di tutti i sessi, d’ora in poi. Il vademecum stilato da tale consiglio raccomanda anche che “il linguaggio e l’apprendimento sulle mestruazioni includa tutti i generi, le culture, le fedi e gli orientamenti sessuali” tra cui “ragazze e donne e altri che hanno il ciclo”.

Gli insegnanti di Brighton & Hove hanno parallelamente rilasciato questa dichiarazione: “Incoraggiando un’educazione efficace sulle mestruazioni e sulla pubertà, speriamo di ridurre lo stigma e garantire che nessun bambino o giovane si vergogni di chiedere prodotti per le mestruazioni all’interno o all’esterno della scuola se ne hanno bisogno. Il nostro metodo riconosce il fatto che alcune persone che hanno periodi sono trans o ‘non binari’”. Lo stesso consiglio dei docenti ha anche pubblicato un “Toolkit Trans Inclusion Schools”: un prontuario per aiutare gli insegnanti a trattare l’identità di genere in modo sensibile.

Questa informativa richiede agli insegnanti di essere rispettosi e inclusivi dei bambini che stanno mettendo in discussione il loro genere, e raccomanda di fare attenzione al pronome maschile o femminile “scelto” da questi bambini, perché il non rispettare le loro scelte è in sostanza una molestia. Il “toolkit” consiglia inoltre alle scuole di adottare un’uniforme non “di genere” in modo che tutti i bambini si sentano inclusi.

Ilaria Paoletti

Fonte: https://www.ilprimatonazionale.it/esteri/inghilterra-delirio-gender-nelle-scuole-di-brighton-anche-i-maschi-possono-avere-il-ciclo-98840/