Avvento 2018: la Chiesa non ha il Papa! – Patriarca Elia –

La Chiesa cattolica non ha il Papa. È in uno stato di Sede Vacante. Secondo la Scrittura e la dottrina della Chiesa, un eretico non deve essere obbedito da nessuno perché è escluso dalla Chiesa di Cristo.


Il 28 novembre 2018, il Vaticano sotto lo pseudo Papa Bergoglio ha rilasciato la seguente dichiarazione attraverso i mass media: “Diamo pieno appoggio al patto delle Nazioni Unite sulla migrazione (Global Compact)”.

Il Vaticano ha persino collaborato alla formulazione di questo patto genocida proponendo i venti punti. Il fatto che il Global Compact consente un accesso illimitato di migranti è stato in modo falso interpretato dal Vaticano come “lepresentazioni ideologicamente distorte e bugie”. Cos’è vero allora?

Il giorno prima, il 27 novembre 2018, il deputato Marcel de Graaf ha parlato al Parlamento europeo, avvertendo con urgenza e facendo appello ai paesi affinché non adottassero il Global Compact delle Nazioni Unite. Ha avvertito che, nei paesi che firmeranno il Patto sulla migrazione a Marrakech (10-11 dicembre 2018), qualsiasi critica giustificata della migrazione sarà perseguita e punita con le multe o pene detentive ai sensi del paragrafo otto. Davanti ai crimini quotidiani commessi da migranti, come stupro, omicidio, saccheggio o altri atti violenti si dovrà stare impotenti e in silenzio. Secondo l’articolo otto, tutti i partiti politici che difendono la nazione contro la migrazione saranno soppressi e i media dell’opposizione saranno chiusi.

Il 29 novembre 2018, Bergoglio è tuonato a Santa Marta: “La città santa sarà calpestata dai pagani e punita dal Signore, perché ha aperto «le porte del cuore ai pagani»… È diventata covo di demoni, rifugio di ogni spirito impuro”. Bergoglio non è in grado di vedere oltre il suo naso, non riesce a vedere che quest’affermazione si riferisce a lui e al Vaticano apostatato?
Bergoglio è il portiere principale che apre le porte ai pagani. Sia al Natale sia al Capodanno, Pasqua o Angelus di ogni domenica, lo sentiamo sempre ripetere lo stesso mantra – migrazione, migrazione … Aprite le porte in ogni parrocchia, in ogni casa religiosa!

Egli compone poesie come Nerone sulla Roma in fiamme: “Gerusalemme vive come Babilonia. Vuol fare una sintesi che non si può fare. E ambedue saranno condannate … Non si può mescolare l’acqua con l’olio … (Non possiamo) sottoporsi alla seduzione pagana … Il paganesimo provoca la nostra distruzione … Assistiamo alla fine di una civiltà … E così finiranno anche le grandi città di oggi. Allo stesso modo finirà la nostra vita, se continuiamo a portarla su questa strada di paganizzazione”.

Nella sua promozione dell’islamizzazione e del paganesimo, Bergoglio passa sui cadaveri; tuttavia, allo stesso tempo, paradossalmente invita: “Apriamo il cuore con speranza e allontaniamoci dalla paganizzazione della vita”. È, come se avesse incoraggiato qualcuno a saltare dal decimo piano, e vedendolo cadere a capofitto, gli avrebbe gridato dietro: “Questo avrà un brutto fine! Non farlo di nuovo!”.

Bergoglio promuove il paganesimo non solo con la propaganda fanatica della migrazione, ma anche con la distruzione delle norme morali naturali attraverso l’Amoris Laetitia e con la promozione della sodomia. Finora l’ha protetto anche nei posti più alti del Vaticano. Con la sua eloquente profezia della distruzione, lo pseudo Papa dell’anticristo ha rivelato a cosa servono tutte le sue attività.

Tuttavia, Bergoglio dichiara appassionatamente: “E ci sarà un giorno nel quale il Signore dirà: Basta, alle apparenze…”.

Se nel tempo di Avvento, il tempo del pentimento, si ripete nella Liturgia: “Inunità con il nostro Papa Francesco” si tratta di mere apparenze esterne o di unità cosciente con un eretico.
In questo tempo di Avvento del 2018, è arrivato il giorno in cui il Signore ha messo nel cuore di molti: “Basta con le apparenze!”. Oggi è chiaro a tutti che, essendo un eretico, Bergoglio non è un Papa!
La Chiesa cattolica oggi non ha un Papa legittimo! La Chiesa è in uno stato di Sede Vacante!

+ Elia
Patriarca del Patriarcato Cattolico Bizantino

 

+ Metodio, OSBMr         + Timoteo, OSBMr
Vescovi segretari del Patriarcato Cattolico Bizantino


3 dicembre 2018

Fonte – http://www.unavox.it/Documenti/Doc1204_Patriarca_Elia_Chiesa_senza_Papa.html

2 Risposte

  • Di questo patriarca, dicono che sia abusivo e non abbia la imposizione apostolica…Può darsi, non sono abbastanza ferrato in materia per accertarlo. Di fatto, altre volte, questo patriarca Elia ha emesso sentenze ed osservazioni perfettamente in linea con la dottrina cattolica. E di questo sono certo. Ne deduco che sia molto efficace nelle sue esternazioni , teologicamente valide e in senso cattolico, pure . Inoltre sono riprovazioni di tutto buon senso e certamente condivisibili. Grazie a lui !

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *