THE FATIMA OF THE MUSSOLINI’S REPUBLIC

Segnalazione di M.M.

Su interessamento di alcuni ricercatori irlandesi lo studio del Dott. Pietro Cappellari La Fatima della RSI, pubblicato in Italia nel 2011 e giunto alla terza edizione, è stato tradotto in lingua inglese e sarà lanciato sul mercato britannico, statunitense, indiano ed australiano.

Pietro Cappellari con il Prof. Alberto Sulpizi

Solo una ricerca, condotta e scritta da uno dei più acuti ed attenti studiosi italiani poteva portare alla riscoperta di una apparizione mariana, nel Maggio del 1944, a Ghiaie di Bonate tra speculazione politica e realtà storica, così come indica nel titolo, l’ottimo lavoro che Pietro Cappellari raccoglie in agili ed incisive pagine di storia corredate anche da illustrazioni.

In quella Primavera, nel piccolo paese di Ghiaie di Bonate, in provincia di Bergamo, una bambina asserì di aver visto la Madonna. Le manifestazioni si ripeterono nei giorni successivi, provocando l’invasione della località da parte di fedeli e curiosi. Fu un fatto straordinario che interessò decine e decine di migliaia di persone, che avvenne in piena Repubblica Sociale Italiana. La ricerca, affidata a Pietro Cappellari, ha avuto l’obiettivo di analizzare il comportamento delle Autorità della Repubblica Sociale Italiana della provincia di Bergamo di fronte all’inaspettato fenomeno. Senza entrare nel dibattito teologico o sulla veridicità/autenticità delle manifestazioni, la ricerca ha cercato di inquadrare storicamente i fatti, evidenziando come il contributo degli uomini della RSI fu determinante perché a Ghiaie non si verificassero incidenti, perché fosse assicurato l’ordine pubblico e, addirittura, un supporto ai pellegrini che si riversarono in quella località. Fatti che dimostrano, inequivocabilmente, l’importanza e l’efficienza della struttura politico-civile-militare della Repubblica Sociale Italiana in Bergamo.

Dal Capo della Provincia Rodolfo Vecchini, fino all’ultimo Agente della Polizia Repubblicana mobilitato per far fronte all’emergenza, vi fu una partecipazione attiva per assicurare il sicuro svolgimento delle oceaniche manifestazioni religiose. Ciò è stato importante, non solo per evidenziare la “presenza” fattiva della Repubblica Sociale Italiana e la sua autorità nelle zone in questione, ma anche per smascherare alcune ricostruzioni partigiane dell’intera vicenda.

«Il fascicolo – ha dichiarato Cappellari – è a disposizione di tutti gli studiosi di lingua inglese. Si tratta di un primo contributo che ci permette di parlare di RSI ad un pubblico che di questa esperienza storica non sa praticamente nulla. É già in programma un altro libro – sempre in lingua inglese – che analizzerà la storia del fascismo sotto una nuova luce. Con questa iniziativa abbiamo aperto una breccia anche nel mondo anglosassone. La diga della “censura” è ormai crollata».

Scipione di Torrealta

Per info e ordinazioni:

UK: www.amazon.it/FATIMA-MUSSOLINIS-REPUBLIC-apparitions-speculation/

Italia: https://www.amazon.it/FATIMA-DELLA-RSI-apparizioni-speculazione

 

fonte: https://campomarzio.home.blog/2019/06/27/the-fatima-of-the-mussolinis-republic/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *