Zalone è razzista: l’ultima del politicamente corretto

Negli ultimi giorni il linguaggio politicamente corretto è tornato a colpire e a far discutere. Al centro della polemica è finito Checco Zalone con il trailer dal titolo “Immigrato” del suo nuovo film Tolo Tolo, definito offensivo nei confronti di tutti gli immigrati presenti in Italia. Di seguito il “video incriminato” e lo scontro nello studio di Quarta Repubblica tra Daniele Capezzone e lo scrittore Giulio Cavalli.

E poi anche il Corriere dello Sport diretto da Ivan Zazzaroni è finito nella bufera per il titolo “Black Friday” fatto alla viglia della partita Inter-Roma, con le foto dei due calciatori Lukaku e Smalling. Questa volta è Luisella Costamagna a contestare la scelta del titolo contro Daniele Capezzone e Hoara Borselli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *