BAGNAI. CADE L’ULTIMA BALLA DELL’EURO FORTE CHE CI PROTEGGE

Oggi cadono le ultime balle. Lorenzo Bini Smaghi è stato costretto a confessare la verità: un euro eccessivamente forte metterà in crisi la ripresa nell’euro. Anche lui, economista abituato a mentire di mestiere, è stato costretto ad ammettere che, ahimè, i prezzi contano. I prezzi guidano la domanda e l’offerta, sono quelli che definiscono le scelte economiche, quindi quando l’euro ha tolto un importante elemento della flessibilità dei prezzi, cioè la possibilità di svalutare o rivalutare il cambio, ma questi “Economisti per ogni stagione”per anni hanno raccontato che erano altri gli elementi importanti, come, ad esempio, la “modernità”, “L’efficienza”, il fatto di essere nordici, etc.

Ora anche questi si rendono conto che, con un euro al di sopra 1,2 dollari, forse non ci sarà crescita. Allora il cambio è importante, allora il cambio ha un valore, allora sarebbe meglio avere il nostro cambio flessibile…

Ecco , finite il discorso.

Ringraziamo Inriverente.

 

Fonte. https://scenarieconomici.it/bagnai-cade-lultima-balla-delleuro-forte-che-ci-protegge/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *