Valencia: femminismo blasfemo

 

L’Editoriale del lunedì

di Leonardo Motta

Sandra Gómez López, vice sindaco di Valencia e leader locale del PSPV-PSOE, ha condiviso su Twitter un’immagine blasfema sulla nascita di Gesù Cristo accompagnata da un linguaggio volgare dove la parola “figa” la mette in relazione con la nascita di Gesù Cristo.

L’immagine mostra una donna con le sembianze della Vergine Maria in travaglio e un uomo che tiene in braccio il bambino appena nato. Intorno a lei c’è un mulo, un bue e altri animali in un luogo simile a una stalla.

Sandra Gómez ha scritto: “Anche Dio è nato dalla @@@@ di una donna”. E per difendere il femminismo, l’ideologia da cui è accecata, ha aggiunto: “serve anche a ricordare quanto siamo meravigliose, incredibili e importanti noi donne. Serve perché ci ricordiamo anche quanto vale la nostra fica”.

La posizione che occupa Gómez è una delle più rilevanti detenute da una socialista in tutta la Spagna, quindi dovrebbe essere più rispettosa delle credenze cristiane e del pubblico in generale e non usare un linguaggio volgare.

Ma questo, evidentemente, non l’ha capito. E visto il clamore provocato dall’immagine, la vice Sindaco ha colto l’occasione per denigrare ancor di più la nascita di Gesù e dare rilevanza a quella che lei definisce “polemiche assurde nel XXI secolo”. “Ha attirato la mia attenzione perché per la prima volta ho visto un’immagine naturale e reale di ciò che festeggiamo davvero da due millenni ogni 25 dicembre: una nascita”, ha commentato. “Persino Dio aveva bisogno della forza di una donna per esistere. Perfino Dio aveva bisogno della sua @@@@ con tutto ciò che significa. Di fronte a una visione infantile e pudica della realtà, preferisco valorizzare il ruolo fondamentale che giocano le donne di questo mondo. E quel Dio è stato il primo a volerlo rendere visibile”.

Inutile sottolineare la volgarità di questa donna, quello che sembra, almeno dai suoi scritti, orgoglio ma anche mediocrità. Un segno dei nostri tempi, della classe politica che ha tirato su, a slogan e cristianofobia, la sinistra spagnola e non solo!

32 Risposte

  • È quello che stanno facendo qui,dove mi trovo io. Hanno spinto poco fa una ragazzina a fare orgasmi prima della campana. E poi c’è qualche donna complice che pronuncia la parola *santo” e senza motivo. Un altro in questo momento ha pronunciato la parola “i soldati”. ….ecco perché poi dicono la parola”pace”.Quali soldati? Soldati israeliani? Come vedete o “sentite”,vi sono manipolazioni da parte di persone squallide. L’unico soldato,per il momento è mio fratello,che,guarda caso, sta dormendo nella stessa stanza,mentre loro sono dei terroristi calunniatori. Se hanno davvero legami con le parrocchie,usano le ragazzine per coprire la pedofilia nella Chiesa. Non sono un DC.

  • Praticamente i colpi si orgasmo della ragazzina devono simulare poi quelli della campana,che viene dopo. Sono costretto,purtroppo, a lasciare commenti di questa entità. Appena pronunciata parola “è un bambino” …..da una donna. Possibili esperimenti sociali effettuati nel gulag. Adesso la parola “negro” per incolpare i credenti cristiani. Guardate inoltre l’infantilismo di queste persone. Quando dicono “negro” in riferimento all’orgasmo,lo fanno giocando sulle vocali finali delle parole. È una cosa che hanno cominciato da parecchio tempo e da parte di persone blasfeme.

  • Vorrei ricordare alla feccia omosessual-sionista-laicista-femminista-satanico-pedofilo-mafiosa che non deve permettersi,e lo scrivo in questa sede,di usare le parole in maniera impropria. La parola “timido”,non deve essere usata,poiché una cosa è essere attratti dalle donne(e viceversa)un’altra cosa è alzare il livello dello scontro e,con tutta disonestà,usare questa parola,come se non si fosse intrinsecamente attratti dalle donne o dopo un qualche insulto creato in maniera artificiale e senza motivo al fine di “umiliare”,avendo preso come esempio i miei stessi commenti su questo giornale. Viene fatto un uso strumentale di queste parole e senza logica. Lo stesso uso della parola “pace” usata da queste bestie filo-governative è strumentale. Appena pronunciata di nuovo parola “santo” senza motivo. Da notare come queste persone danneggino l’interiorità altrui,recando danni. Hanno riso qualche secondo prima della campana dei francescani. Avviso queste persone che non riusciranno ad andare oltre nei loro piani,senza che accada qualcosa di grave.

  • Posso pubblicare su internet spezzoni di audio compromettenti in qualsiasi momento. Sono in un quartiere di farabutti. La maggior parte di abitazioni è costituita da ville,che appartengono a cattocomunisti,un ex ghetto dove vi è una accozzaglia di accenti,soprattutto meridionali usciti dal nulla. Presentano un linguaggio tipicamente o similmente mafioso. La bandiera arcobaleno è molto presente,usata da una concentrazione particolare di edifici locali,anche se poi è stata tolta. Le parrocchie sono concentratissime in un una fascia di territorio molto ristretta,così come sono molto presenti altre forme di sette od organizzazioni, come i Testimoni di Geova ecc…

  • Incredibile. Sono le ore 3.29. Poco fa è accaduta qualcosa di strano. Forse una donna manipolata ha pronunciato la parola “negro”. In effetti vi è presenza anomala. Un uomo,nelle immediate vicinanze ha invece pronunciato ad alta voce la parola “6 cristico,poiché, probabilmente, è consapevole di ciò che accade intorno alla abitazione. Hanno diffuso l’idea della presenza di suore per colpevolizzare l’estrema destra. “Bambinoo” pronunciato da uno zingaro in questo momento. Non ha accento nordico. 10 minuti fa,dopo strani accadimenti,è passata un auto nonostante il coprifuoco. Potrebbe essere legata a costoro. Ancora si sente vociferare a distanza. Temo che qualcuno voglia crearmi insulti artificiali e farmi insultare da eventuali “suore”. È ora che questo falso papa se ne vada via.

  • Altro insulto pronunciato 5 minuti fa da piccolo uomo a distanza,pensando di essere più forte alzando la voce. Nelle vicinanze immediate della abitazione altre parole secche pronunciate. Esclamazioni secche pronunciate da donna e presenza femminile.

  • Si nascondono dietro l’arrivo del camion della spazzatura con insulti ed altre umiliazioni pronunciate,per mimetizzare le disparità economiche e sociali della chiesa atea. L’ultimo insulto sempre pronunciato da donna vicinissima ad abitazione pronunciante “sei un bambino”. Altri,ad alta voce, dicono “sono le suore”. Bisogna vedere chi adesso starebbe usando le suore. Le ho definite,eventualmente, “kamikaze”,nel senso che vengono usate dalla mafia laicista al fine di antifascismo e per creare confusione. Stanno cercando di usare le parole del “papa delinquente”(bambino,malato ecc…) al contrario,cercandole di adattarle alla loro propaganda e per colpire i credenti.Sono dei terroristi. Così va avanti ogni notte . È diventata per loro occasione di divertimento e di piacere alle spalle altrui,come dei giullari di satana.Adesso ho capito perché i nazisti fucilavano e li prendevano dalle case.

  • Finirà con la violenza. Si assumono le loro responsabilità. Mi hanno appena fatto insultare da due ragazzine. Una pronunciante ad alta voce la parola “e g..”. Un altro invece nelle vicinanze della abitazione “sei il giusto”. Questa parola è stata pronunciata più volte negli ultimi giorni o da parecchio tempo. Una merdaccia invece ha pronunciato la parola “timido”. Vogliono colpevolizzarmi per colpe che non ho e per finalità di propaganda laicista. Probabilmente vogliono creare l’idea del giusto in maniera massonica e che deve subire per fare da scudo ad ambienti atei. Stanno cercando di calunniarmi in maniera artificiale come dei codardi. Fanno i nomi di persone defunte “sei….”,che, con me, nulla c’entrano,al fine d umiliarmi per compromettere i miei rapporti sociali. Si faranno molto male. In ogni caso,i miei scritti fungono da testimonianza,prima di gravi ed eventuali eventi. In realtà sono poche persone,terroristi, che stanno cercando di compromettere la mia esistenza,degenerando la realtà a modo loro. Come si può ben vedere,salvo manipolazioni,il mondo,specialmente quello di ispirazione fascista è tutt’altro che dalla loro parte. Sul sito socialismonazionale.wordpress.com ,per esempio,ho lasciato,non soltanto io,dei commenti. Come si può ben vedere,si parla di un professore partigiano abusatore di ragazzine. Io attualmente non mi definisco praticante,ma sto subendo vessazioni da parte di questi che lo fanno in odio alla religione(in odium fidei). Sono vendette ebraiche. Ora sono in escandescenza per i commenti che ho lasciato in questa sede e per il fatto di averli registrati.

  • È possibile che presto pubblichero’ su internet gli audio con i terroristi. Penso che sia da persone malate torturare,per così dire, qualcuno che stia dormendo,facendo in piena notte i nomi di persone defunte da parte di veri e propri zingari.

  • NON SONO UN SANTO. Risposta in tempo reale alla faccia blasfema. Altro insulto pronunciato prima della campana adesso. Hanno trascorso di nuovo la notte alle mie spalle con insulti e umiliazioni. Il loro fine non è quello di criticare la chiesa atea o le prospettive ateiste della chiesa,quanto piuttosto di assecondarle e di avvalorarle con artifizi retorici e di giustificarle e coprirle.L’uso di insulti nei miei confronti,detti a sproposito o ,addirittura,di manacce(“sei timido”…”il cim”). Hanno avvantaggiato i piaceri di quelli che sono già abbienti,spinti da antifascismo e da retorica violente. Adesso mi stanno facendo pensare di subire insulti da parte di suore. “Uno schiaffo in faccia alla miseria”. Voglio creare il google doodle per il prossimo 27 gennaio.

  • Ci sono gli estremi di reati commessi,con tanto di prove e,quindi,anche di risarcimenti. Un associazione a delinquere da parte di più persone che hanno compartecipato. L’uso della parola impropria “finocchio”,pronunciata sempre e prima del suono delle campane è stata registrata. Il peccato,alla fine,quand’anche non è contemplato più da leggi dello Stato,ha spinto queste persone a commettere,in ogni caso,dei reati effettivi,spinti,appunto,dalla loro cattiveria e comportamenti deliranti. Non sono “Primo Levi”. Rigetto al mittente la propaganda,anche di stampo etnico. Non dobbiamo dare loro la possibilità di farsi passare per persone di “destra”,né,tanto meno,sulla religione. Rinnovo inoltre le minacce giuste di risposta nei loro confronti. Umiliazioni e insulti sia nei miei confronti sia nei confronti di mio fratello.

  • Vogliono incolpare l’estrema destra più le suore,avendo preso come oggetto una battuta fatta tempo fa su suore femministe in questa sede. I furbetti mafiosi fanno uso retorico di parole tipo “mo svieni”…”svieni”…. Poco fa è possibile che abbiano insultato. Due secondi prima della campana,una donna,ad alta voce,nel silenzio assoluto, ha pronunciato “scopato”. Subito dopo,durante le campane,un ragazzetto meridionale ha pronunciato probabilmente un insulto “6 un ….”. Poi è uscito da una abitazione. Qualcuno ha pronunciato le suore….”sono le suore”.Poi la parola “è forza”… Un altro individuo ha pronunciato “sei di città”…. Prima dell”altra campana,invece,sempre una donna ha pronunciato in maniera secca un altra parola preceduta sempre dal 6 e prima di andarsene. In ogni caso,ho le registrazioni relative ad altri contesti. Ormai non possono sfuggire. Sanno di essere stati registrati.

  • Avverto la feccia bastarda che non la passerete liscia senza aver pagato per i vostri atti. Nessuna donna o chiunque altro deve essere usato al fine di insultare il sottoscritto,a maggior ragione,se ci si nasconde dietro l’ombra di una chiesa atea e legata alle lobbies laiciste. Così come voi,sono sicuro che la feccia legge quello che scrivo,non insultate i vostri nipoti o i vostri figli,o gli amici dei vostri figli e dei vostri nipoti,non dovete osare e azzardarvi ad insultare me danneggiando la mia vita sociale e procurando danni interiori. Vorrei ricordare alla feccia dell’ ex ghetto,che avete commesso reati gravissimi. Sono dei terroristi,manipolatori di persone,distortori della realtà. Loro adesso sanno benissimo che l’uso improprio delle parole può essere usato ai fini della propaganda falsa. Siete persone piene di codardia e senza alcuna dignità. Non auguro a nessuno di trovarsi ad abitare in un quartiere di cattocomunisti e ladri di qualsiasi tipo,legati a sette massoniche,un accozzaglia di ladri. Tanto questi non sono di estrema destra. Sono soltanto dei codardi senza nessun ideale. Un atteggiamento satanico ed immotivato,soprattutto se le complici sono “donne bestie” di una certa età. Ricordate che io non mi lascerò calunniare oltre un certo limite. Sono disposti ad uccidere il prossimo con le parole, per difendere e fare da scudo ad un mucchio di ricchi omosessuali ed ai fini del loro antifascismo. L’uso improprio delle parole serve a tenere sotto-scacco la persona colpita. Sono gli stessi che chiudono i siti internet cosiddetti antisemiti per poi sostituirli con la pornografia ed il satanismo. Quando non possono trovare il terrorista,cercano di delegittimarti in altra maniera,per giustificare in realtà i reati che loro hanno commesso.

  • Purtroppo mi vedo costretto a lasciare scritti di questa entità, mio malgrado. Vorrei occuparmi soltanto di altre questioni,come relativamente ai contenuti degli articoli o post su internet o esprimere liberamente idee,come chiunque altro. Sfortunatamente sono incappato in questa situazione maligna e anomala. Mi vedo costretto a fare cattive figure nel lasciare questi commenti come quelli precedenti. Sono da testimonianza contro la delinquenza di veri e propri terroristi e,nello stesso tempo,da esempio per quello che accade. Purtroppo non è un film.

  • Ultima testimonianza dopodiché difficilmente lascerò altri commenti. Stavo recuperando un po’ di sonno a causa del fastidio notturno. Un orgasmo di donna,una a allungata per qualche secondo,subito dopo una “signora più anziana”,vicinissima,ha pronunciato “tiimiiidooo” allungando la parola.Subito dopo hanno attivato,per una volta soltanto, un blackanddeker o qualcosa di simile per farlo entrare in sintonia. Qualcuno ha peonunciato la parola finocchio senza senza senso. Poi qualcuno è passato nelle vicinanze pronunciando “negroo”. Qualcuno ha pronunciato le “suore”. Ora una altra donna blasfema ha pronunciato “sei un santo” a maggiore distanza. Ovviamente il lavoro o non c”entra niente. È soltanto una scusa dietro cui coprire la verità su queste cose e per giustificare gli insulti o il terrorismo notturno secondo uno schematismo illogico. Lo fanno per distruggere il senso populista e giustizialista e per difendere in realtà le libertà dei giovani atei,per far passare i gey e gli immigrati come vittime e per giustificare quello che hanno fatto prima contro di me per coprire l”idea di aver colpito persona povera. Hanno strumentalizzato un articolo di Fiamma Nirenstein su un giornale in passato dove difendeva l’uguaglianza e la libertà dei giovani. La maggior parte di persone che lavorano in questa maniera fanno una vita atea ed antifascista. Sono ladri ed evadono le tasse. Fanno esperimenti sociali. Come vedete,sono dei demoni.

  • Io ho studiato al liceo,non al professionale. Sto affrontando un periodo particolare,cercando di uscire da una situazione di emarginazione estrema per motivazioni economiche e sociali cominciata anni fa. Ho sempre votato partiti di estrema destra. Non ho mai sostenuto né l’immigrazione clandestina né l’agenda omosessualista. Ho sempre scritto cose utili su internet. Non si è timidi se non si lavora al blackand deker. Anzi,spesso è tutto il contrario. Ti fanno pensare che una persona non sia fisicamente attratta da una donna ,danneggiandoti,cosi,nella interiorita’ e colpendo la sfera emotivo-sessuale,provocando traumi interni. Questa cosa è cominciata parlando della questione ebraica su internet ed opponendomi alla mafia laicista. Usano schematismi e parole usate in maniera impropria. Sono dei terroristi. Si mediti su ciò che accade.

  • E soprattutto si nutrono ed aggiustano la loro propaganda in base alle cose che scriviamo nei commenti. Sono come il diavolo. Presentano lo stesso comportamento del diavolo,quello vero ed a cui siamo abituati a pensare. Anche questa cosa di dire “santo”,che io rigetto e pronunciata spesso da una donna,fa parte di questa tattica demoniaca,poiché fanno leva sul senso di emarginazione e sui piaceri altrui. Sono dei delinquenti.

  • In in futuro molto prossimo potrei pubblicare gli audio mp4 su internet. Attacco terroristico alle 3.00 di notte con insulto pronunciato da marionetta ragazzina. Un altro alle 4.30 circa. Accadute cose molto strane. Per il resto ho dormito e non mi sono reso conto di altre cose. Sono stati commessi reati gravissimi. Volevano colpevolizzare l’estrema destra,usando determinati aggettivi e creando contesti malsani. Hanno fatto propaganda alla DC perché sanno che non la calcola più nessuno. Ho notato che a loro fa molto più fastidio che ci sia qualcuno che non sia un dicci’,ma che è l’opposto di loro. È feccia simil-satanica. Sono persone od ambienti che fanno il doppio gioco. È giusto che i cattolici,i credenti e non solo,facciano una propaganda a 360 gradi come con questo articolo,così che costoro non possano prendere il sopravvento,approfittando del vuoto ideologico secondo quelle che sono le strategie di propaganda laicista.

  • Secondo voi,come classificare una “donna”che insulta di notte in compagnia di ragazzetti più piccoli? Da dove sono usciti questi essere spregevoli?

  • Cari signori di Agerecontra.
    Non vi chiedo di rispondere ai miei commenti precedenti,ma vi chiedo,se possibile,quando potrete farlo,di scrivere un articolo sulla vita consacrata,soprattutto riguardante le suore. Vi chiedo di farne anche una questione politica,così che nessun demone,per così dire,possa creare forme di propaganda basata sul falso,facendo doppi giochi. Sto subendo “schiaffi” o ingiurie da parte di taluni,che userebbero sedicenti suore. Usano accenti differenti in base alle persone che vorrebbero interpretare. Dormo con il peso di questa presenza occulta,che purtroppo esiste davvero e che mi crea una sofferenza interiore. Usufruiscono di strutture circostanti durante la notte. Probabilmente qualcuno vuole vittimizzare gli omosessuali creando una propaganda artificiale,usando le parole in maniera impropria. Ecco,appena pronunciata parola “santo” da una donna un secondo prima della campana delle 8.00. Sono dei terroristi.

  • Ciò che li muove è l’antifascismo. Questo è il motivo per cui fanno fanno propaganda alla “dicci”(6 un dicci’). È come se volessero eliminare l’idea di cose terze. Eventualmente io le definisco “suore kamikaze laiciste”,nel senso che vengono usate, autodissacrandosi,per giochi di propaganda.

  • Aggiornamento importante. Ulteriore elementi interessanti da mettere al vaglio. Ore 03.05 circa. Qualcuno ad alta voce allontanandosi o nelle immediatissime vicina nanze ha pronunciato parola “chieesa!”. Poi voci consuete femminili nelle vicinanze ed in lontananza maschili e femminili. Quindi attività con possibili parole di umiliazione. È passata un auto nonostante il coprifuoco partita da locazione vicina. Auto legata ad attività appena documentate. È passata già mezzora dall’accadimento e si continua a sentire presenza di persone attive e parlanti.

  • Devo aggiungere qualcosa di ulteriore drammaticità. Ore 05.15. È passato un ragazzino pronunciante ripetutamente sempre medesima parola tipo isi-isi-isi-isi. Subito dopo, contemporaneamente,voce di delinquente cupa ha esclamato dalle vicinanze di abitazione “6 nome persona defunta”,persona che,con me,in realtà, nulla c’entra.È come se alcune persone passassero per dopo aver fatto qualcosa da qualche parte. È una specie di ritualismo. Presente in quel momento soggetto femminile già presente durante le ore trascorse.

  • Qui c’è propaganda di efebofilia e di pedofilia. Attività notturne e uso improprio di parole o insulti. Non ci cascate,poiché il loro fine è colpire i partiti di estrema destra come Forza Nuova,che,invece,è uno dei pochissimi partiti che ha combattuto contro queste cose. Si fanno scudo umano delle bambine a cui fanno pronunciare parole “fica”…”è gey” ? Usano le parole per “tarare a loro vantaggio”. La parola “neg…” o la parola “fr…” pronunciata durante le ore passate da soggetto femminile seguito soggetto maschile è un esempio di quella che è la loro attività propagandistica. Usano aggettivi che ambiti del partito di Forza Nuova usava nel corso di manifestazioni in alcun città e contro alcuni elementi politici pro immigrazione e pro-adozioni gey e che hanno preso dal contenuto di un articolo su giornale Repubblica. Se abbiano legami con le parrocchie,ancora non lo so… vista anche la presenza notturna di “signore” con accenti diversi e che sostano nelle abitazioni vicinissime o il riferimento alle “suore”.L’uso della parola “il giusto” è un altro elemento… Così come la parola “diciotto”…”sei un diciotto”…,e che adesso hanno trasferito anche ai soggetti femminili. Che siano legati ad ambienti ebraici è possibile. Vi metto in guardia,dunque,da quelli che possono essere i meccanismi o le strategie di propaganda laicista.

  • Lascio un ultimo commento, a meno che non succeda qualcosa di particolare in futuro. Continuo a ricevere insulti creati in maniera artificiale e parole usate in maniera impropria. Prima delle campane di una brutta parrocchia,immigrazionista e laicista, delle 8.30,qualcuno si è permesso di pronunciare parole di insulto. Quindi persone che si fanno copertura di campane di una chiesa che è l’opposto della religione,come quella dei francescani,i cui preti difendono l’arrivo dei profughi. Attività anomale durante le ore notturne con presenze di quelle che sono state indicate come “le suore”. …più insulti…o domande offensive che non hanno alcun significato,ma il solo fine di calunniare. Sono diventati più offensivi da quando ho lasciato commenti in mia difesa su questo sito. Coprono la mafia omosessualista. Infatti,persone normali non si comporterebbero in questa maniera. Comprerò forse un amplificatore di suoni in un prossimo futuro in maniera da poterli combattere meglio. Fanno uso spropositato del numero diciotto, facendolo pronunciare anche da “donne” o presunte suore durante la notte precedute dal numero 6,oltre alla parola “santo”. L’uso di eventuali suore blasfeme avrebbe la finalità di diversione politico-ideologica. Non mi considero praticante,quindi non sono ricattabile e non sono un DC. È un operaio …l’ultima parola pronunciata. Poiché il termine operaio termina infatti con “pio”. Sono come dei ricatti socioeconomici e di stampo cristianofobico per giustificare le libertà altrui. Non sono un DC. Non ho fratelli maggiori(deicidi!)verso cui fare culto.

  • Ricordando la giusta propaganda di Pontifex.Roma con cui tanti anni fa ho collaborato e sostenuto la propaganda. Quindi non sono uno stupido…anzi…sono ben consapevole di quelle che sono le dinamiche di propaganda ed ideologiche,vorrei dire,parafrasando la dottrina cattolica,che,”chi uccide le anime è più colpevole di chi uccide i corpi”. Si uccidono i cristiani per avvantaggiare i delinquenti ed i ladri! Si faccia dunque attenzione agli stratagemmi di propaganda laicista.

  • Sono le ore 02.45. Denuncio la presenza di attività anomale al di fuori della abitazione. Possibili rituali. Ragazzini che pronunciano insulti. Nella stanza stiamo dormendo io e mio fratello. Siamo italiani. Presenza di persone adulte “sveglie” e “parlanti” nelle immediatissime vicinanze. Insulti bergogliani “bambino”…”santo”…”negro”…”6 Gesù” ecc…Presenza di eventuali o sedicenti suore o elementi di parrocchie. Lascio questo ennesimo scritto poiché questa situazione potrebbe finire con estrema violenza.

  • Ulteriori insulti sono stati pronunciati poco fa da due soggetti. Il tentativo evidente è quello di colpevolizzare l’estrema destra,usando quei due aggettivi indicati nei commenti precedenti ed usati nel corso di manifestazioni,creando contesti artificiali. Soggetto vicino all’abitazione con accento non nordico e con tono saccente e delinquenziale ha pronunciato ad alta voce “è un bambino”. La sua presenza è già a me nota da tempo,ma non riesco ad identificarli fisicamente. Altre parole pronunciate ad alta voce poco fa,ma anche molte ore fa “è la pia”… Ho riscontrato inoltre,subito dopo aver lasciato il commento precedente,presenza di hacher in alcuni dei telefoni presenti nell’abitazione. Continuo a percepire presenza di elementi che esclamano e che sostano nelle strutture abitative vicinissime. Fate attenzione ad eventuali dinamiche “sottobanco”. Potrebbero avere legami con partiti o ambienti locali di varia tipologia o calunniare sottobanco.

  • Ultimo scritto. Terzo tentativo di calunnia ebraica. Ore 04.30 circa. È passata una donna pronunciante domanda calunniosa ed insensata in corrispondenza della abitazione. A distanza è stato urlato invece il mio cognome da soggetti maschili. Subito dopo è passata un’auto. Come vedete,è una messinscena con finalità propagandistiche. Tecniche di propaganda ebraico-comunista. Anche l’uso improprio della parola timido dopo insulto creato in maniera artificiale è come una sorta di vendetta,che segue logiche di una propaganda artificialmente costruita. Non sono un DC. Rispondo in tempo reale ad altro soggetto nelle vicinanze. Si avvicina il 27 gennaio…. farò il prossimo doodle di google …molto dc,una vignetta iraniana.Questi soggetti non hanno alcun diritto di condizionarmi. Loro leggono questo sito sicuramente.

  • Attesto l’ennesima delinquenza notturna da parte di terroristi.Dalle ore 2.45 circa,blasfemizzando Cristo,fino a poco fa. Il chiaro tentativo sembra essere quello di fare da scudo agli ebrei ed agli omosessuali attraverso l’uso specifico di parole con una certa assonanza…del tipo ebrei?(insulto con stessa assonanza)…bambino! Come se volessero annullare i discorsi riguardanti gli ebrei. Parole pronunciate con particolari accenti o sonorità. A volte non sembrano neppure italiani. Indicata di nuovo presenza di suore. Donne “matriarche”,come le definisco,sono state udite in vicinanza ed in lontananza pronunciare parole. Insulti pronunciati da ragazzini. Fatti di nuovo nomi di defunti ed umiliazioni di altro genere. La presenza di questa gente è effettiva. Non sono assonnato. Si sentono in maniera udibile e ad alta voce. Alcuni di loro sostano nelle abitazioni vicinissime. Udibili fino a pochi secondi fa con esclamazioni dirette e di giudizio insultevole. La prima marionetta usata è stata rappresentata da soggetto maschile pronunciante insulto alle ore 2.45 (è gey?) da abitazione vicinissima. Subito dopo,ha risposto altro soggetto maschile dicendo “è Gesù”. Le cose,a mio avviso,non vanno inquadrate l’una contro l’altra,ma in sintonia,come se volessero portare un falso messaggio politico e ideologico e creare diversione. Provocano liti in casa. Sono delle persone irresponsabili oltre che terroristi. Tutto questo è reale,purtroppo! Questo è un mio ultimo commento in aggiunta ai precedenti,per indicare che,come si evince dalle date dei commenti precedenti,che il sabato notte sono maggiormente presenti. Si denota appunto una maggiore attività di effettiva loro presenza tra il sabato e la domenica.

  • Nei commenti non sono indicati i nomi dei giorni. Leggendo i miei commenti precedenti,ho potuto constatare che i commenti più intensi corrispondono effettivamente ai sabato notte. La dimostrazione che queste persone sono realmente presenti e maggiormente in questo spazio di tempo. Per chi fosse dubbioso,dico che,quanto da me scritto in precedenza,è tutto vero e corrisponde ad eventi realmente accaduti,mio malgrado.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *