Segnalazioni sul caso Viganò

Segnalazione del Centro Studi Federici

Dal sito di Sodalitium
 
Segnaliamo, per i nostri lettori, un interessante articolo di E. Barbieri e R. De Mattei pubblicato il 23 giugno sull’agenzia di informazioni “Corrispondenza Romana”: https://www.corrispondenzaromana.it/caso-vigano-chi-e-il-vero-autore-degli-scritti-di-mons-vigano/, che ha documentato e reso pubblico quanto già trapelava nel cosiddetto “mondo tradizionalista”.
 
La medesima agenzia pubblicò a suo tempo, a firma di E. Barbieri, una recensione del nostro libro “La vergogna della tradizione”, consacrato alle pagine culturali di Radio Spada https://www.corrispondenzaromana.it/esiste-il-pericolo-di-un-tradizionalismo-gay-friendly/
 
Il presente articolo è come una ideale continuazione con il precedente, tanto più che numerosi articoli di Pietro Siffi, alias Cesare Baronio, oggetto dell’articolo odierno, tratti dal sito “Opportune importune” (che nulla ha a che vedere con l’omonimo bollettino della Casa San Pio X di don Ugo Carandino) sono stati pubblicati da Radio Spada: https://www.radiospada.org/?s=+opportune+importune
 
Pur non condividendo “le posizioni teologiche ed ecclesiologhe” dell’attuale “Corrispondenza Romana”, come già avemmo modo di dire nel caso precedente https://www.sodalitium.biz/unimportante-recensione/,  condividiamo con gli articolisti la preoccupazione per il ruolo eventualmente svolto da questo collaboratore di mons. Carlo Maria Viganò, e l’auspicio che il prelato possa fare chiarezza su questa delicata questione.
 
Sul caso Viganò ricordiamo l’intervista a don Francesco Ricossa: https://www.sodalitium.biz/intervista-don-francesco-ricossa-sul-mons-carlo-maria-vigano/ 
 

2 Risposte

  • Non vorrei che si sia ritornati ai tempi delle persecuzioni contro Pontifex.Roma. Scrivo questo commento poiche voglio denunciare l’ennesimo atto di terrorismo notturno tra le ore 04.50 e le ore 05.00. Fanno spuntare nel silenzio del mattino, prima dell’alba,questa volta una donna giovane,che pronuncia insulto con” tono ad effetto”, più presenza di altro soggetto simil-camorrista pronunciare parola “sei dolce”(parola insensata),per giustificare parola pronunciata precedentemente dalla donna che altri vogliono identificare, anche questa come “la pia”,quindi sedicente pia. Le streghe più anziane,dalle abitazioni vicinisime pronunciano invece altre umiliazioni ad alta voce del tipo “sei timido”. Si sono scatenati con l’uso di questa parola,poiché ne feci,tempo fa,riferimento in un commento. Altre parole ad alta voce,per fini di calunnia, vengono pronunciate da soggetti ancora,in questo momento, e precedute da numero 6. Praticamente aspettano che passi la notte,per poi pronunciare parole di insulto, per dare l’idea di assecondare le trasgressioni del sabato notte. Hanno strumentalizzato gli articoli di una giornalista ebrea sui giornali. Sono elementi occulti,il cui fine è quello di fare un certo tipo di propaganda con doppia finalità.E’ passata,quindi,quasi un’ora ed il cielo si sta schiarendo. I miei scritti denunciano atti di terrorismo e persecutivi,che vanno ad aggiungersi ad altri reati reali che sono stati commessi da un gruppetto di bestie,che pronunciano palesi falsità. In passato hanno usato anche immigrati con ragazzine minorenni durante le notti d’estate,a prescindere dagli altri legami che potrebbero avere. Io ho la coscienza a posto. Ho riferito persino che non ho rifiutato nessuna loro amicizia,il che significa,appunto,che il loro atteggiamento è preconfezionato,come una specie di ritualismo finalizzato a forme particolari di vendetta o propaganda.

  • Il mio commento precedente risale ad un ora fa circa. Ora sono le ore 06:43.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *