Archivio per la categoria Attualità

L’altra faccia di Bush e la scissione dei tradizionalisti veronesi del 2003

Ricordando, con questo splendido articolo di Marcello Veneziani, che qualche sedicente tradizionalista veronese, figlioccio prima di Alleanza Cattolica e poi della T.F.P. (rimasti in sei o sette, in verita’, ma comunque sempre troppi) riteneva questo signore una sorta di novello Carlo Magno, ponendo, cosi, le prime basi della grande scissione del 2003, di cui noi fummo i principali autori.

Prosegui la lettura »

Tags: ,

Mattarella è di parte

di Paolo Becchi e Giuseppe Palma su Libero, 01/12/2018

Esiste un problema che nessuno vuole affrontare. Quel problema si chiama Sergio Mattarella. Nulla di personale ovviamente nei confronti del Presidente della Repubblica, ma quello che sta accadendo può esser pericoloso per la nostra democrazia.

Prosegui la lettura »

Tags: ,

Domenica 2/11 inizia l’Avvento

Catechismo Maggiore di San Pio X Dell’Avvento

1 D. Perché si chiamano Avvento le quattro settimane che precedono la solennità del santo Natale?

R. Le quattro settimane che precedono la solennità del santo Natale si chiamano Avvento, che vuoi dire venuta, perché in questo tempo la Chiesa ci dispone a celebrare degnamente la memoria della prima venuta di Gesù Cristo in questo mondo colla sua nascita temporale.

Prosegui la lettura »

Tags: ,

Veneto, le maestre cancellano il nome di Gesù dalla canzoncina di Natale: bimba si ribella e vince


Unʼalunna di 10 anni ha lanciato una petizione, sottoscritta dalla quasi totalità dei bimbi in aula, costringendo le maestre alla retromarcia

Per non offendere la sensibilità degli alunni non cattolici, le maestre di una scuola elementare della Riviera del Brenta, al confine tra le province di Venezia e Padova, avevano cancellato il nome di Gesù da una canzoncina di Natale imparata per la recita. Ma una bambina di 10 anni si è ribellata e, dopo aver raccolto le “firme” tra i compagni di classe, ha vinto la sua battaglia: Gesù ha così ripreso il suo posto nella canzone.

Prosegui la lettura »

Tags: ,

Paradisi fiscali per Google e Facebook.Sanzioni per l’Italia

Ecofin UE, paradisi fiscali per Google e Facebook. Sanzioni per l'Italia

Ecofin UE, paradisi fiscali per Google e Facebook. Sanzioni per l’Italia

L’Italia deve morire con le storture Ue. L’Ecofin che ci sanzionerà sul bilancio ha facilitato i paradisi fiscali europei. Una manna per Google, Facebook, Apple

di Antonio Amorosi

Alla presentazione del bilancio italiano in Europa il coro dei Paesi UE è stato unanime: “L’Italia non può fare debito. Le regole valgono per tutti”. Si, vabbé, ma non proprio per tutti tutti.
Continua su: AFFARI ITALIANI

FONTE: http://www.affaritaliani.it/economia/ecofin-ue-paradisi-fiscali-per-google-facebook-sanzioni-per-italia-574912.html?refresh_ce

Tags: , ,

Informazione – ”Convegno, Verona, tra fake news e vera informazione” su YouTube

Servizio a cura di Nicola Pasqualato

Il convegno di Verona, patrocinato dal Comune, col contributo di Serit:

 

Tags: ,

Ritorno al futurismo

di Lucia Rezzonico

Il Circolo Proudhon e’ un nutrito gruppo di studenti universitari veronesi amanti della cultura e dell’approfindimento.
Alcuni di loro sono attratti dalla Tradizione Cattolica e si sono avvicinati all’argomento durante una presentazione del libro di Matteo Castagna “Cattolici tra europeismo e populismo. La sfida al nichilismo”.

Prosegui la lettura »

Tags: ,

Decreto sicurezza, l’Anpi si copre di ridicolo: «Faremo resistenza civile»

Decreto sicurezza, l’Anpi si copre di ridicolo: «Faremo resistenza civile» 

Sempre di “resistenza” si tratta , ma stavolta, per l’Anpi, è civile. In modo o nell’altro, l’associazione partigiani si copre di ridicolo minacciando fuoco e fiamme contro il decreto sicurezza  recentemente approvato dal Parlamento. L “Stravolge la Costituzione”, tuona Carla Nespolo, nuovo presidente dell’ampi,  accusando il governo gialloverde di spingere l’Italia “nell’incubo dell’apartheid giuridico”.

La Nespolo è furibonda. “È davvero incredibile che sia accaduto un fatto simile, che sia statosferrato un colpo così pesante al diritto di asilo, all’accoglienza, all’integrazione. A un modello che ha portato ricchezza e convivenza civile a quelle comunità che hanno avuto la responsabilità e il coraggio di sperimentarlo”.

Prosegui la lettura »

Tags: ,

Il Miur ora contrasta il gender a scuola: consenso informato e diritto all’astensione

di Filippo Savarese*
*Direttore delle Campagne della Fondazione CitizenGO

La battaglia delle famiglie per la libertà educativa e contro la “colonizzazione del Gender” nelle scuole segna un punto fondamentale e per certi versi storico.

Lo scorso 21 novembre il Miur ha infatti emanato una Circolare per tutti gli istituti scolastici su alcune questioni fondamentali inerenti il Piano Triennale dell’Offerta Formativa (Ptof), ovvero il documento in cui tutte le scuole mettono nero su bianco come intendono concretamente istruire gli alunni e studenti iscritti, comprese le attività e le iniziative ulteriori rispetto al cosiddetto curricolo nazionale obbligatorio (in altre parole la grande varietà di iniziative proposte dalle scuole che esulano dalle ‘classiche’ materie: italiano, matematica, storia, etc).

Prosegui la lettura »

Tags: ,

Moscovici: “Se vincono i nazionalisti tornerà la guerra in Europa”

Il commissario torna all’attacco in vista delle elezioni Ue: “Bisogna sconfiggere i nazionalisti o l’Europa morirà”

Moscovici torna all’attacco. E mette nuovamente nel mirino i “populisti” e i “nazionalisti”.

 

Non fa nomi, il Commissario Ue. Ma non è difficile immaginare a chi siano indirizzate le dichiarazioni contenute nel suo discorso al Centre for European Reform. E dopo aver immaginato dei tanti “piccoli Mussolini” che si aggirano per il Vecchio Continente, ora arriva addiruttira a parlare del rischio di un nuovo conflitto intra-europeo.

Prosegui la lettura »

Tags: ,

Centro preferenze sulla privacy

Chiudi il tuo account?

Il tuo account verrà chiuso e tutti i dati verranno eliminati in modo permanente e non potranno essere recuperati. Sei sicuro?