Archivio per la categoria PROVITA

L’Europa condanna l’utero in affitto, la buona battaglia guadagna nuovi spazi

parlamento-europeo_vittoria-prolife_risoluzione_ aborto_utero-in-affitto

Nello stesso periodo in cui i media continuano, più o meno sotterraneamente, la loro opera promozionale dell’utero in affitto, le istituzioni politiche si muovono nella direzione opposta. A partire da quelle europee. Questa, almeno, è l’intenzione dell’eurodeputato slovacco Miroslav Mikolasik del Ppe, il quale vorrebbe far inserire un emendamento che denuncia la pratica della maternità surrogata all’interno della Relazione annuale sui diritti dell’uomo e la democrazia nel mondo, firmata dall’europarlamentare Petras Austrevicius, che il Parlamento europeo dovrebbe approvare in plenaria quest’oggi. Prosegui la lettura »

Tags:

Silvana De Mari assolta! Le prime dichiarazioni

De-Mari_processoSono stata assolta per le “offese alle persone omosessuali” perché è stato riconosciuto che parlare come ho parlato è stato un mio diritto, anzi è un mio dovere di medico. Quello che ho detto su questi argomenti si può dire! Evviva! Sono stata condannata per le frasi sul movimento Lgbt che ho accusato di rapporti ambigui con il movimento pedofilo e di tentativi di limitare la libertà di parola». Questo l’esito del processo contro Silvana De Mari, scrittrice di libri fantasy, blogger e medico chirurgo, querelata dalle associazioni Lgbt per aver espresso giudizi “politicamente scorretti” sull’omosessualità e la pedofilia. Prosegui la lettura »

Tags:

Gli esseri umani discendono da una sola coppia. Nuove conferme

vita_mani_dita_uomo_diritti umani, diritti dei bambini, diritti lgbt, diritto naturale, complementarietà_uomo e donna, stato etico

Tutti gli umani discendono da sole due persone e un evento catastrofico ha quasi spazzato via tutte le specie 100.000 anni fa, lo sostiene la Bibbia (Adamo ed Eva; Noè e il Diluvio Universale) ma lo sostengono anche gli scienziati. La scoperta è dei mesi scorsi ma in questi giorni è stata rilanciata da moltissimi quotidiani inglesi. Tutti gli esseri umani moderni discendono da una coppia solitaria che viveva dai 100.000 ai 200.000 anni fa, dicono gli scienziati. Gli scienziati hanno esaminato i “codici a barre” genetici di cinque milioni di animali – tra cui gli umani – di 100.000 specie diverse e hanno dedotto che siamo nati da un singolo paio di adulti dopo un evento catastrofico che ha quasi spazzato via la razza umana.

Questi codici a barre, o frammenti di Dna che risiedono al di fuori dei nuclei delle cellule viventi, suggeriscono che non sono solo le persone che provengono da una singola coppia di esseri, ma anche 9 specie animali su 10.

Prosegui la lettura »

Tags:

Iap, non offensivi i manifesti anti utero in affitto. Pro Vita e Gen. famiglia: «Ha vinto la verità»

Pro-Vita_utero-in-affitto_due-uomini

COMUNICATO STAMPA

 Giurì Iap, giudicati non offensivi i manifesti anti-utero in affitto
Pro Vita e Generazione famiglia:
«Ha vinto la verità. Ora la Raggi si scusi con noi»

 

«Ha vinto la verità, i nostri manifesti “Due uomini non fanno una madre #stoputeroinaffitto” non offendono nessuno; è la maternità surrogata piuttosto a essere “contraria all’ordine pubblico” come ha ben ribadito da poco il Procuratore Generale della Cassazione e a rappresentare una “violenza contro le donne” come ha stabilito il Parlamento»: è la dichiarazione soddisfatta del presidente di Pro Vita Antonio Brandi, e di quello di Generazione Famiglia Jacopo Coghe, dopo che il presidente del Gran Giurì dell’Istituto di Autodisciplina Pubblicitaria ha accertato che la campagna delle due associazioni – tra le promotrici del Family Day – non viola il suo codice.

Prosegui la lettura »

Tags:

Presidente di municipio dirige blitz contro sede di Pro Vita! Chiediamo le dimissioni!

blitz_Pro-Vita_Alfonsi_femministe

Il presidente del I Municipio di Roma, Sabrina Alfonsi del PD, insieme ad alcune consigliere e cittadine, ha diretto un “blitz” contro la sede di Pro Vita a Roma per coprire un manifesto regolarmente affisso in vetrina, raffigurante un bimbo di 11 settimane nel grembo materno.

Firma, compilando il modulo, per chiedere le dimissioni del presidente del I Municipio di Roma!

Hanno così imbrattato la sede con cartelli abusivi in favore dell’aborto. In altre parole, un presidente di Municipio, che – in teoria – dovrebbe lavorare per tutti i cittadini, si fa portavoce di una minoranza di abortiste per censurare un manifesto raffigurante un bimbo nel grembo affisso regolarmente all’interno della sede di Pro Vita…

Ormai gli abortisti non tollerano che si possa manifestare in favore della vita nemmeno nel proprio domicilio!

Prosegui la lettura »

Tags:

Sciopero generale dei medici: ammesse solo urgenze… e aborti

obiezione di coscienza_violenza_RepubblicaCome ogni mese, di venerdì, alcuni volontari dell’Associazione Ora et Labora in Difesa della Vita testimoniano e pregano fuori dall’ospedale San Gerardo di Monza, dover si praticano aborti (come in molte altre città italiane). Con nostro rammarico constatiamo, che anche se è in atto lo sciopero generale dei medici (venerdì 23 novembre), gli aborti vengono eseguiti ugualmente in quanto considerati interventi “urgenti”. Cosa ci sia poi di così urgente nel sopprimere un bambino nel grembo e nel ferire a vita la sua mamma non è dato sapere (considerando che sopravvivere al proprio figlio, quando si è coscienti di averlo soppresso, è una pena atroce). La gravidanza non è una malattia e tantomeno l’aborto una cura, un bambino non è mai uno sbaglio a cui porre rimedio con l’aborto, ma un dono che Dio affida ai suoi genitori e a ognuno di noi, affinché possiamo prendercene cura, perciò un Ospedale deve essere il luogo dove nascere e non dove essere uccisi nel grembo da sicari in camice bianco.

Prosegui la lettura »

Tags: ,

Giornata del Ringraziamento, Planned Parenthood è grata per i bambini non nati

bambini_famiglie- Planned-Parenthood-aborto-Since-1916_buona notiziaIncredibile ma vero: nella giornata in cui si celebra la festa del Ringraziamento, in America, Planned Parenthood, la multinazionale dell’aborto plurimilionaria, ha pensato bene, quest’anno, di ringraziare calorosamente i suoi lavoratori per aver aiutato a uccidere un numero smisurato di bambini non nati.

Basti pensare che la Planned Parenthood gestisce più di 600 strutture, visita circa 2,5 milioni di pazienti all’anno e sono ben 320.000 i bambini non nati che, annualmente, si adopera a sopprimere: una cifra che supera quella di qualunque altra clinica abortista negli Stati Uniti. Per non parlare poi del fatto che i suoi dipendenti sono direttamente coinvolti nella pratica dell’aborto e nella sua difesa e promozione, tanto da combattere perché l’interruzione di gravidanza continui a essere legale a tempo indeterminato.

Prosegui la lettura »

Tags: ,

Vittoria! Fuori il gender dalle scuole

Risultati immagini per provita

di Toni Brandi

Abbiamo vinto!

finalmente le nostre battaglie hanno portato frutto! Il Ministero dell’Istruzione ha emesso una Circolare dove si sottolinea la necessità che l’informazione alle famiglie sia, d’ora in poi, esaustiva e tempestiva rispetto all’offerta formativa scolastica, rispettando quindi il diritto dei genitori alla priorità nella scelta del genere di istruzione da impartire ai loro figli. Qui puoi leggere il testo della Circolare Questa storia dimostra come i genitori, semplici cittadini disposti a scendere in campo e a lottare contro il potere politico ingiusto, possano cambiare il futuro. Combattere per l’”ovvio” può sembrare paradossale al giorno d’oggi, ma le famiglie non devono e non possono cedere nemmeno di un millimetro di fronte agli attacchi dell’ideologia del gender.

Questa vittoria è stata possibile grazie all’impegno di tutte le realtà che combattono quotidianamente per la vita e per la famiglia, con il sostegno di tanti tra cui ci sei anche tu!

Avanti, allora, e un grazie speciale al Ministro dell’Istruzione Bussetti, per aver compiuto un atto di civiltà di straordinaria importanza per il nostro tempo.

FONTE: https://www.notizieprovita.it/

Tags:

Usa, altro che gay e femministe. Con Trump vince il partito della vita

Nei giorni scorsi i grandi media hanno cercato, evidentemente imbarazzati, di non dare troppo peso alla cosa, ma la verità è che le elezioni statunitensi di midterm sono state un successo per Donald Trump. Infatti, mentre di solito i presidenti in carica escono da questo appuntamento elettorale con le ossa rotte, politicamente parlando, si capisce, il tycoon è riuscito in un’impresa che solo cinque volte si era ripetuta nel corso degli ultimi 105 anni di storia americana: quella di aumentare i seggi del proprio partito nell’ala più importante del Congresso, quella del Senato, rafforzandone il controllo.

Prosegui la lettura »

Tags: ,

I sindaci pro-famiglia fanno fronte comune

Oltre 200 amministratori locali riuniti sotto l’egida del Family Day. Gandolfini consegna una cartella con proposte politiche concrete

Prosegui la lettura »

Tags: ,

Centro preferenze sulla privacy

Chiudi il tuo account?

Il tuo account verrà chiuso e tutti i dati verranno eliminati in modo permanente e non potranno essere recuperati. Sei sicuro?