Archivio per la categoria Senza categoria

8 Dicembre: Immacolata Concezione di Maria

…dopo aver presentato senza interruzione, nell’umiltà e nel digiuno, le Nostre personali preghiere e quelle pubbliche della Chiesa, a Dio Padre per mezzo del suo Figlio, perché si degnasse di dirigere e di confermare la Nostra mente con la virtù dello Spirito Santo; dopo aver implorato l’assistenza dell’intera Corte celeste e dopo aver invocato con gemiti lo Spirito Paraclito; per sua divina ispirazione, ad onore della santa, ed indivisibile Trinità, a decoro e ornamento della Vergine Madre di Dio, ad esaltazione della Fede cattolica e ad incremento della Religione cristiana, con l’autorità di Nostro Signore Gesù Cristo, dei Santi Apostoli Pietro e Paolo e Nostra, dichiariamo, affermiamo e definiamo rivelata da Dio la dottrina che sostiene che la beatissima Vergine Maria fu preservata, per particolare grazia e privilegio di Dio onnipotente, in previsione dei meriti di Gesù Cristo Salvatore del genere umano, immune da ogni macchia di peccato originale fin dal primo istante del suo concepimento, e ciò deve pertanto essere oggetto di fede certo ed immutabile per tutti i fedeli.

Qui la Costituzione Ineffabilis Deus di Pio IX completa

Tags:

Perché sullo spread non ce la contano giusta

di Paolo Becchi e Giovanni Zibordi su Libero, 04/12/2018


Perché a differenza della crisi dello spread del 2011 con Berlusconi e Monti, lo spread oggi è un bluff? È quello che cercheremo ora di spiegare. Lo spread è una differenza tra Italia e Germania nel rendimento dei titoli di Stato, ma l’anomalia è più sul lato dei tedeschi che sul nostro. Mettiamola in termini semplici: se in Germania i tassi sono al 3% e in Italia al 6% oppure se in Germania sono a 0% e in Italia al 3% lo “spread” è sempre del 3%, cioè “300 punti”, ma è la stessa cosa? Ovviamente no.

Prosegui la lettura »

Tags:

Faccetta nera

QUINTA COLONNA
di Marcello Veneziani
Qualche giorno fa a Capo Verde mi stavo imbarcando dall’aeroporto dell’Isola di Sal. Visto che ero italiano, un capoverdiano nero dal sorriso bianco splendente ci ha tenuto a dirmi che quell’aeroporto era stato costruito da Mussolini.

Prosegui la lettura »

Tags: ,

Israele ha come codice il Talmud”. Lo dice una legale israeliana.


Il diritto vigente in Israele è diritto talmudico: basato sulla nozione di “separatezza” dagli “impuri” non può integrare i palestinesi (né chiunque altro); derivando dal Talmud non conosce la distinzione logico-aristotelica fra bene/male, giusto/ingiusto, legale/illegale;  quindi si basa su “ossimori  giudaici” (come Stato “ebraico E  democratico” ), e considera gli altri esseri umani come bestiame, non dotato di anima . Prosegui la lettura »

Tags:

Islamici ci danno il permesso: “Italiani possono celebrare il Natale”

Incredibile! Ecco chi comanda in casa nostra. Ecco i frutti della societa’ multietnica e multireligiosa, garantita dai nuovi “dogmi” della “Chiesa conciliare” attraverso l’ ”ecumania”. Lo dicevamo gia’ negli anni Novanta. C’era chi aveva messo in guardia fin dagli anni ’70. Il peggio deve ancora venire se non interveniamo prima, sul piano religioso, politico e culturale. (Matteo Castagna, Resp. Circolo Christus Rex-Traditio)

Dopo polemiche scoppiate in scuole del Veneto sempre più islamico per presepi e recite natalizie, la Lega Islamica del Veneto tiene a precisare che abbiamo il permesso di celebrare il Natale.

“Come ogni anno – dice il presidente Bouchaib Tanji – si cerca di tirare in ballo i musulmani”. I quali però hanno “detto, chiarito e sottolineato che vedere un Presepe, cantare il Natale o ascoltare il nome di Gesù e di Maria, a noi non dispiace”.  Prosegui la lettura »

Tags: ,

Il dittatore chi mi porto dentro

QUINTA COLONNA
di Marcello Veneziani

Ora il dittatore è Salvini, o forse Di Maio, anzi meglio Casaleggio. Fino a sei mesi fa il dittatore era un eurocrate o qualche suo concessionario di zona, che peraltro incombono minacciosi all’orizzonte.

Prosegui la lettura »

Tags:

Alien-Satanic Fashion & Christmas shopping for scholars

Segnalazione di Tradition in Action

Our Featured Articles:

‘Fecal Matter’ or Satanic-Alien Fashion  – The fifth & final Revolution makes its shocking appearance on the fashion scene. Androgynous ‘styles’ with blood, devil horns, snake eyes and altered body parts. More demonic than human. … and already featured twice by Vogue magazine.

Tags:

Ci vuole l’IRI

Mazzuccato:

Leggi tutto

FONTE: https://www.maurizioblondet.it/ci-vuole-liri/

Tags:

Macron cede a Berlino (anche) il seggio francese al Consiglio di Sicurezza…

 MACRON CEDE A BERLINO (ANCHE) IL SEGGIO FRANCESE AL CONSIGLIO DI SICUREZZA…

Il vice-cancelliere Olaf Scholz ha proposto alla Francia di cedere alla UE il seggio al consiglio di sicurezza dell’ONU di cui dispone come “vincitore”, grazie a De Gaulle, della seconda guerra mondiale. Grazie a questo seggio, la Francia ha il potere di veto sulle decisioni degli altri membri,Usa, Regno Unito, Russia e Cina. Che Berlino voglia questo seggio (e il …

Leggi tutto.

FONTE: https://www.maurizioblondet.it/macron-cede-a-berlino-anche-il-seggio-francese-al-consiglio-di-sicurezza/

Tags:

Soros si arrende a Orban

 

Foto European Union

Dopo oltre un anno e mezzo di scontri con il governo ungherese l’istituto getta la spugna: “Siamo costretti a lasciare”

La battaglia tra Viktor Orban e George Soros si avvia a una conclusione. Dopo oltre un anno e mezzo di scontri con il governo L’Università dell’Europa centrale (Ceu), l’istituto finanziato dal milionario statunitense di origini ungheresi lascia Budapest per trasferirsi in Ausitra, a Vienna. “La CEU è stata espulsa.

Un’istituzione americana è stata cacciata da un paese che è alleato della Nato. Un’istituzione europea è stata estromessa da un paese membro dell’Ue”, ha detto Michael Ignatieff, presidente della CEU, in una dichiarazione pubblicata sul sito dell’ateneo. L’università, accreditata negli Usa e in Ungheria, accoglie 1.200 studenti tra master e PhD in materie umanistiche, scienze sociali, giurisprudenza, finanza. L’università ha affermato che le lezioni di tutti i programmi accreditati negli Stati Uniti cominceranno in un nuovo sito a Vienna a partire da settembre 2019. Tuttavia, la Ceu manterrà il suo campus di Budapest e gli studenti che si sono iscritti lì saranno in grado di completare i loro studi.

Prosegui la lettura »

Tags: ,

Centro preferenze sulla privacy

Chiudi il tuo account?

Il tuo account verrà chiuso e tutti i dati verranno eliminati in modo permanente e non potranno essere recuperati. Sei sicuro?