Afghanistan: la nuova Guerra dell’Oppio

Segnalazione Arianna Editrice

PROSSIMAMENTE A TRADITIO IN VIA GALVANI 31 VERONA (PER ORDINAZIONI
info.traditio@gmail.com)

AFGHANISTAN

Tutti i retroscena
di una guerra crudele e devastante

chi l’ha voluta, per quale motivo
con quali conseguenze globali

 

Secondo i dati forniti dalle Nazioni Unite, l’Italia è il secondo mercato dell’eroina in Europa dopo la Gran Bretagna, con un consumo annuale di 18 tonnellate e almeno 300mila eroinomani, per un giro d’affari di almeno 2,4 miliardi di euro l’anno. Un quinto dell’eroina che arriva in Europa (quasi 90 tonnellate per un valore di 20 miliardi di euro) è consumata nel nostro Paese.

L’eroina era stata data per scomparsa, passata di moda perché considerata troppo pericolosa, una droga da emarginati che devasta mente e corpo e ti uccide con l’Aids. Invece negli ultimi anni questo stupefacente è tornato in voga tra consumatori di nuova generazione e tipologia che non hanno memoria dell’epidemia da eroina degli anni Ottanta.



Che cosa sta succedendo? Afghanistan 2001-2016 è l’indagine che fa luce su una guerra che sta devastando un paese, e le vite di milioni di persone nel mondo.
Continua a leggere

19/03 UN GIORNO DI FORMAZIONE CATTOLICA E POLITICA A VERONA PRESSO “TRADITIO” A VERONA

Invito formazione cattolica e politica

di Redazione

“Non vogliamo alcuna etichetta se non quella di Cattolici fedeli alla Tradizione. Non solo Cattolici per poterci differenziare dai conciliari, che sono invitati, comunque a partecipare, così da poter conoscere la Dottrina di sempre e poter confrontare, in buona fede, secondo il principio di non contraddizione, il Magistero Perenne ed infallibile con le sciocchezze che vanno per la maggiore nelle parrocchie” – così si esprime Matteo Castagna, Responsabile Nazionale del Circolo “Christus Rex”- Alla Curia e alle sue dirette o indirette emanazioni lanciamo una sfida: venite alla giornata di formazione cattolica e politica, al fine di conoscere la vera Dottrina Cattolica e, a Dio piacendo, convertirvi.

Continua a leggere

MAURIZIO ROSSI PRESENTA: MILITIA

MAURIZIO ROSSI

 

Maurizio Rossi ha presentato MILITIA di Leon Degrelle presso i locali di  Traditio a Verona. Un esempio di sacrificio e onore, di Fede e lotta, di eroismo e virtù. “DIO E PATRIA!” come amava dire lui. Numerose le similitudini tra il Comandante belga e Codreanu, che sarà protagonista di una prossima presentazione, sempre delle Edizioni di Ar.

Il libro può essere acquistato a euro 12 presso Traditio. Per ordinazioni: info.traditio@gmail.com

Continua a leggere

Atto vandalico a “TRADITIO”: la madre dei vigliacchi è sempre incinta

20160304_080438

 

di Redazione

 

Il locale denominato “TRADITIO”, in Via Galvani 31 a Verona (info.traditio@gmail.com) , la “capitale della tradizione”, aperto a tutti coloro che non sono di “sinistra”, che ha inaugurato solamente il 31 Ottobre 2015, (orari: 15.30 – 23.00 ogni giorno tranne i festivi) conta già oltre 150 Soci, coinvolge anche i residenti e gli esercenti del quartiere a due passi da San Zeno e che punta soprattutto alla formazione culturale, attraverso presentazioni librarie, conferenze, documentari che spaziano da argomenti di carattere religioso, storico, politico, filosofico, etico, scientifico, letterario, è stato vittima di un atto vandalico attorno all’ora di pranzo della giornata di ieri. Con un potente collante, qualche esemplare di particolare coraggio ha tappato le serrature degli ingressi, sporcando anche gli infissi.

Sono intervenuti immediatamente gli agenti della Digos e della polizia scientifica per i rilievi del caso. Poi, i giornalisti de L’Arena, de Il Corriere di Verona (inserto del Corriere della Sera) e di Telenuovo (che trasmetterà il servizio nel corso del Telegiornale di stasera alle 20.30) hanno realizzato gli articoli sui quotidiani di oggi, che proponiamo in questo post. La denuncia nei confronti di ignoti è scattata subito, anche se “i sospetti – ha detto Matteo Castagna entrando a “Traditio”, dopo che il fabbro aveva celermente cambiato le serrature – sono a 360 gradi. Evidentemente chi cerca e dice pubblicamente la Verità dà fastidio a “sinistronzi”, “destronzi”, lobby sodomite e invidiosi di ogni parte. Se pensiamo che siamo aperti da soli quattro mesi e già subiamo piccoli attentati è la prova che esiste una Verona civile e una Verona che ciancia di democrazia e tolleranza ma poi agisce nell’ombra dell’anonimato, vigliaccamente, col vandalismo. I locali sono completamente coperti da assicurazione, per cui i danni, stimati in circa 200 euro, non sono un problema in sè. Il problema va inquadrato in un’ottica differente ed inquietante, anche se non è una novità. Tappare le serrature è un messaggio intimidatorio dal preciso significato: “Traditio” va chiuso perché è scomodo, politicamente e religiosamente scorretto. Per noi è uno stimolo alla perseveranza. Ci hanno tappato le serrature perché non hanno argomenti e, senza dubbio non ci chiuderanno la bocca!” 

Ringraziamo per la solidarietà ricevuta da centinaia di persone da tutta Italia e, persino dall’estero, anche da parte di chi la pensa esattamente all’opposto rispetto a noi, ma è persona civile. Rispetto a quanto riportato dal Corriere, Castagna non ha esitato a chiamare il fabbro…

Si confermano la pronta ripresa di ogni attività, nei consueti orari e la conferenza/Documentario di domani, Sabato 5 Marzo 2015 alle ore 15.00 su “LA GRANDE GUERRA”. Relatore: Enrico Meliadò. Seguiranno dibattito e buffet.

 

A lato, l’articolo del Corriere. Sotto: l’articolo de L’Arena di oggi.

 

 

20160304_080206 (1)

Continua a leggere

“Traditio”, Verona: Sabato 27/02 il dott. Marletta presenterà “UNISEX”

UNISEX

Minacciato di essere arso vivo dalle lobby sodomite, il dott. Gianluca Marletta persevera con successo della diffusione del suo libro, giunto i  brevissimo tempo, alla seconda edizione aggiornata. Non poteva mancare la presentazione a “Traditio”-Verona, come da locandina. Interrogato sul tema, il Presidente di Traditio, Matteo Castagna ha commentato: ” Le minacce solitamente ravvivano l’entusiasmo in chi le subisce. Significa, da un lato, che il dott. Marletta ha colpito nel segno e dall’altro qualifica chi si spaccia per paladino della tolleranza e dei supposti diritti. Noi attenderemo con ardente fiducia l’ondata sodomitica. Di fronte a “Traditio” c’è il Canal Camuzzoni, quindi tanta acqua. Potremmo anche programmare, a richiesta, un corso di nuoto…”

Continua a leggere

Minacce “gaye” agli autori di UNISEX: “bruciamo il libro e gli autori in piazza!”

UNISEX

SABATO 27 FEBBRAIO 2016 ALLE 16.30 GIANLUCA MARLETTA PRESENTERA’ IL LIBRO “UNISEX” A VERONA PRESSO “TRADITIO” IN VIA GALVANI 31 (VR). DOVREMO CHIAMARE I POMPIERI?

di Gianluca Marletta

(www.gianlucamarletta.it/wordpress/) Bruciare i libri! Bruciare gli autori!

Bruciare! Bruciare!

Giuseppina Spisso – non esce vivo

Sono le ricorrenti “argomentazioni” che i militanti gay ed LGBT proferiscono all’indirizzo del nostro saggio UNISEX e di noi autori. Inutile ricercare una qualche “elaborazione cognitiva” più complessa: i militanti del progresso e della libertà non sembrano affatto capaci di strutturare un pensiero critico che vada al di la della reazione “di pancia”, della rabbia o dell’odio cieco e schiumante! A perpetua memoria per i posteri, qui di seguito una breve raccolta delle principali “chicche” postate in questi mesi sul web; e tu lettore non adirati inutilmente, solo prendine atto e poi “guarda e passa”.

Continua a leggere

1 2 3 4 5