Articoli con tag Affaritaliani

Giro d’Italia parte da Bologna. Sala Stampa a 10 km…fa F

Giro d’Italia parte da Bologna. Ma la Sala Stampa è a 10 km… da FICO/FarinettiScritto e segnalato da Antonio Amorosi

Il mistero della SalaStampa del Giro d’Italia nel supermarket FICO a 10 km dalla gara. Rcs organizza. Dentro la pancia ha Unipol delle Coop che sono dentro FICO

LEGGI TUTTO

fonte – http://www.affaritaliani.it/cronache/giro-d-italia-parte-da-bologna-ma-la-sala-stampa-a-10-km-da-fico-farinetti-604661.html?fbclid=IwAR2qj-o7QCGiARHdw3e1nSsKpEwi649d36_EqYYv9QBfu1QHQVQZ7H585oY

Tags:

Risparmiometro. L’occhio del Fisco sui conti

Risparmiometro. L’occhio del Fisco sui conti. Troppi risparmi indicano “nero”Scritto e segnalato da Antonio Amorosi

Ecco come funziona il controllo che l’Agenzia delle entrate effettua sui conti correnti. Il Risparmiometro è il nuovo strumento che gli italiani…di Antonio Amorosi

Attenti ai conti correnti. Chi non preleva denaro dal proprio conto potrebbe ritrovarsi un accertamento del fisco tramite il Risparmiometro, il nuovo strumento adatto a capire chi fa del “nero”.

 

La nuova Super anagrafe dei conti correnti, voluta già nel decreto Salva-Italia dal governo Monti, è ormai operativa e fa vedere all’Agenzia delle entrate i conti correnti degli italiani per individuare chi evade.

Nel 2018, l’Agenzia ha inviato al Garante della privacy il provvedimento per la stesura di liste selettive in chiave anti evasione, cioè di soggetti ritenuti potenziali evasori, (l’accertamento è stato effettuato sull’anno di imposta 2013 ed oggi ha esteso le procedure anche all’anno 2014).

Il Garante della privacy ha dato il via libera ai provvedimenti così che sia l’Agenzia delle Entrate sia la Guardia di Finanza potranno sfruttare le informazioni sui risparmi degli italiani e cercare di accertare chi nasconde ricchezza o ne dichiari in modo improprio, non facendo emergere il proprio monte di affari.  Prosegui la lettura »

Tags:

Legittima difesa, assolto chi ha un processo in corso

Con la nuova legge sulla Legittima difesa vengono “cancellati” i processi di chi è accusato di eccesso colposo. Intervista. Ecco perché e come

La nuova legge sulla legittima difesa, approvata dal parlamento a guida giallo-verde e voluta fortemente dalla Lega di Matteo Salvini (una guida su come funziona potete trovarla qui), cambia radicalmente la condizione di chi è finito a processo per eccesso colposo, per essersi difeso da un’aggressione in casa o nella propria attività.

Ne abbiamo parlato con l’avvocato Elisabetta Aldrovandi, presidente dell’Osservatorio nazionale Sostegno vittime ed eletta Garante Tutela vittime di reato per la Lombardia.

leggi tutto

fonte – http://www.affaritaliani.it/cronache/legittima-difesa-con-la-nuova-legge-assolto-chi-ha-un-processo-in-corso-596494.html?refresh_ce

Tags:

Sì da tutti a Commissione Banche. Ma non da Monti, Casini..

Tutto l’arco costituzionale a favore della Commissione d’inchiesta sulle banche. All’appello mancano solo 4 voti. Ecco di chi

Ieri il presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha promulgato la legge che istituisce una nuova Commissione parlamentare d’inchiesta sul sistema bancario e finanziario italiano. Anche se Mattarella ha accompagnato il provvedimento con una lettera ai presidenti delle Camere ai quali chiede di vigilare sull’organismo, la commissione dovrà fare luce sui crac di questi ultimi anni e sarà inevitabile vada a mettere il dito anche sulla vigilanza a tempi alterni di Bankitalia e Consob.

leggi tutto

fonte – http://www.affaritaliani.it/politica/si-da-tutti-a-commissione-banche-ma-non-da-monti-casini-bonino-cattaneo-596672.html

Tags:

Sospesi fondi europei per la Calabria. Bloccati 130 mln dopo inchiesta Dda

 

Sospesi fondi europei per la Calabria. Bloccati 130 mln dopo inchiesta DdaOltre il danno la beffa. Dopo l’inchiesta della Dda “Lande desolate”, coinvolgeva anche vertici regionali, l’Ue congela alla Calabria 130 mln di fondi europei.di Antonio Amorosi

Bruxelles sospende il pagamento di 130 milioni di euro di fondi POR alla Regione Calabria. La programmazione nei singoli Stati membri è definita anche da accordi di parternariato tra la Commissione europea e le Regioni (tramite i fondi POR).

I 130 milioni in oggetto andavano a ricoprire anche i lavori per l’impianto sciistico di Lorica (località a 1,315 metri di altezza) detta anche “Lorica Hamata in Sila Amena”, le operazioni di riqualificazioni di piazza Bilotti a Cosenza e l’aviosuperficie di Scalea. Tre opere finite al centro dell’inchiesta “Lande desolate” della Dda di Catanzaro, indagine nella quale era stato coinvolto lo stesso governatore della Regione, Mario Oliverio del Pd, finito all’obbligo di dimora. 

 

Ma il problema è Oliverio. Anche se alcuni responsabili sono mutati buona parte delle autorità tecniche calabresi coinvolte nella gestione dei fondi sono indagate in “Lande desolate”.  Prosegui la lettura »

Tags:

Soros all’attacco di Salvini: ormai è guerra aperta alla Lega

Soros all'attacco di Salvini: ormai è guerra aperta alla LegaGeorge Soros scende in campo contro Lega e 5Stelle

 “L’Europa sta marciando, nel sonno, verso l’oblio e gli europei è bene che si sveglino prima che sia troppo tardi”. Gerorge Soros parla della situazione italiana: “L’Unione europea ha commesso un errore fatale con il Trattato di Dublino, che ha condotto l’elettorato italiano prevalentemente favorevole all’Unione europea e all’immigrazione a gettarsi nelle braccia della Lega, partito antieuropeista, e del Movimento 5 Stelle. A ciò si aggiunge lo scompiglio in cui si trova il Partito democratico, che ha portato gli europeisti a non avere alcun partito per cui votare

fonte – http://www.affaritaliani.it/politica/palazzo-potere/soros-all-attacco-di-salvini-ormai-e-guerra-aperta-alla-lega-587784.html?ref=rss&utm_source=dlvr.it&utm_medium=facebook

Tags:

Gli islamici sono discriminati. Parola di Chiamparino junior

Scritto e segnalato da Antonio Amorosi

“Gli islamici sono discriminati”. Parola di Chiamparino junior.

Il figlio del governatore Pd Chiamparino al vertice dell’organismo Ue che lotta contro le intolleranze verso i musulmani. “Gli islamici sono discriminati”.

Quanto è piccolo il mondo. Bisogna “coinvolgere i giovani musulmani nel dibattito sul futuro dell’Europa”. Era questo uno dei propositi per il 2017 del coordinamento Ue che combatte l’odio anti-islamico in Europa.

Ma per qualcun altro questa intenzione sarebbe pericolosa. In un recente reportage dalla Tunisia Alessandra Bocchi de Il Giornale raccontava come i tunisini intervistati considerassero un follia il tentativo degli europei di aprirsi tout court alla cultura islamica,

leggi tutto

Tags:

I pm calabresi contro la coop emiliana. Appalto milionario

Pulizie ospedali, appalto milionario. I pm calabresi contro la coop emilianaScritto e segnalato da Antonio Amorosi

Pulizie ospedali, appalto milionario. I pm calabresi contro la coop emiliana

La procura calabrese punta l’indice contro Coopservice di Reggio Emilia. Il sospetto è che nelle pulizie degli ospedali abbia truffato i calabresi

Dritta e breve è la strada che da Reggio Emilia porta in Calabria.Negli ultimi anni sono tante le associazioni più o meno suggestive che collegano le due aree del Paese.

Tra queste il disvelamento, dopo decenni di connivenze, della presenza della ‘ndrangheta in Emilia, confermata dal processo Aemilia; il clan dei cutresi Grande Aracri in pianta stabile a Brescello, paesino noto per la saga di Guareschi su Don Camillo e Peppone; la principale strada di accesso a Reggio Emilia, inaurata da Graziano Del Rio, che prende il nome di Città di Cutro (vista la consistente presenza di cutresi nel capoluogo reggiano).

leggi tutto

fonte – http://www.affaritaliani.it/cronache/appalto-milionario-colosso-coop-di-reggio-emilia-trufferebbe-i-calabresi-586070.html

Tags:

Chi si pente può salvarsi. Ddl Anticorruzione,come funziona

Scritto e segnalato da Antonio Amorosi

Nelle maglie del Ddl Anticorruzione. Il pilastro è il pentito. Ecco chi è e come “funziona”. Per il governo giallo-verde debellare la corruzione si può.

L’hanno scritto davvero e scavando fra le carte potrebbe essere la novità rilevante nei processi giudiziari dei prossimi anni: chi si pente di un atto corruttivo può salvarsi.

Nasce così il pentito da corruzione. La figura è stata inserita nel ddl Anticorruzione, ed è stata approvata al Senato, per attaccare questo tipo di reato che in Italia, secondo la Corte dei Conti, è un fenomeno “devastante” che incide in modo significativo anche sul debito pubblico.

Nel nostro Paese i sistemi di controllo sono scarsi ed inefficaci, ha spiegato nel 2017 il procuratore generale Claudio Galtieri.  Prosegui la lettura »

Tags:

Quando non c’è bisogno delle mafie. 1 miliardo di appalti

Friuli, imprese più abili delle mafie. Appalti truccati per 1 miliardo di €Scritto e segnalato da Antonio Amorosi

Cronache

Ma quale concorrenza, quale libero mercato!? “Tutti i grandi e medi appalti sono truccati”. E’ l’operazione “Grande Tagliamento”, una mega inchiesta sui lavori pubblici che ieri mattina ha messo a segno una miriade di perquisizioni in tutta Italia per spiegare come un miliardo di euro di lavori vengano spartiti a tavolino fra imprese.

Prosegui la lettura »

Tags:

Centro preferenze sulla privacy

Chiudi il tuo account?

Il tuo account verrà chiuso e tutti i dati verranno eliminati in modo permanente e non potranno essere recuperati. Sei sicuro?