Ecco come si comporta il “dittatore” Putin…

di Redazione
putin-500x300-400x240Vladimir Putin viene messo a conoscenza del fatto che migliaia di operai, che non ricevevano stipendio da mesi, stanno per essere licenziati e la loro fabbrica chiusa da quegli stessi dirigenti che ne avevano tratto profitti milionari. (*le happy merchant*)
Il Presidente russo saputo della cosa va ad occuparsi personalmente della faccenda: convoca immediatamente Padroni e Oligarchi responsabili dell’ondata di licenziamenti, che con la loro avidità ed incompetenza, stavano per mandare in mezzo ad una strada migliaia di famiglie e li affronta uno per uno, facendogli un cazziatone memorabile! Esigendo le loro dimissioni immediate e concludendo il discorso con la frase: “Il termine ultimo per il pagamento degli stipendi arretrati, È OGGI !”.
Nelle successive 4 ore vengono pagati 40 milioni di dollari di stipendi arretrati e gli unici licenziamenti sono quelli dei padroni.

Fonte: Vladimir Putin Italian Fan Club (FB) Tratto da: informarexresistere.fr

Fonte: http://www.nocensura.com/2014/03/ecco-come-si-comporta-il-dittatore-putin.html?utm_source=feedburner&utm_medium=email&utm_campaign=Feed%3A+nocensura%2Ffeed+%28nocensura.com%29

 

 

3 Risposte

  • No Luciano in Italia fanno vincere sempre i padroni; in Russia è accaduto l’opposto!

  • Caro Andrea, il mio commento è ironico. Certo che in Italia vincono i poteri forti, anzi per essere sicuri si fanno aiutare anche dai sindacati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *